Rooney pensa solo all’Everton. L’attaccante inglese lascia la Nazionale albione

Pubblicato il autore: marco.stiletti Segui

rooneyRooney ha deciso di ritirarsi dalla Nazionale inglese. L’ex dello United, passato dopo 13 anni ai Red Devils, non era stato convocato da Southgate per le sfide di giugno contro Scozia e Francia. Rooney lascia l’Inghilterra con 53 gol in 119 presenze, secondo calciatore inglese con più presenze in Nazionale dopo Peter Shilton (125). Il ritiro è stato rivelato da Rooney attraverso un comunicato. “Ora voglio concentrare tutte le mie energie per aiutare l’Everton- ha spiegato Rooney dopo aver rifiutato la convocazione per le prossime partite di qualificazione alla Coppa del Mondo- resterò sempre un appassionato tifoso dell’Inghilterra”. Si tratta di una decisione davvero difficile“, ha aggiunto.

Lasciare il Manchester United è stata una scelta difficile, ma so che ho preso la decisione giusta nel tornare a casa con l’Everton“, si legge nel comunicato del miglior marcatore di tutti i tempi dell’Inghilterra. “E’ stato fantastico ricevere la chiamata di Gareth Southgate questa settimana per dirmi che mi voleva con l’Inghilterra per le prossime partite. L’ho davvero apprezzato“, ha aggiunto il 31enne centravanti inglese. “Tuttavia, avendoci già pensato a lungo e duramente, ho detto a Gareth che avevo ormai deciso di lasciare il calcio internazionale”, ha aggiunto: “Ne ho discusso con la mia famiglia, il mio manager all’Everton e quelli più vicini a me“, ha concluso Rooney.

Leggi anche:  Mondo del calcio in lutto: morto il campione Romano Fogli

Infine non mancano i saluti da parte dell’attaccante dell’Everton. “Giocare per l’Inghilterra è sempre stato speciale per me. Ogni volta che sono stato convocato da calciatore o da capitano è stato un vero privilegio, ringrazio tutti coloro che mi hanno aiutato. Ma credo che sia il momento di lasciare“. Quindi ora i Toffees sia tifosi che dirigenza saranno contenti che l’attaccante inglese penserà solo a loro e ai gol che servono per fare grande tutto il team.

  •   
  •  
  •  
  •