Serie C, la Reggina acquista l’esperto centrocampista brasiliano Adriano Mezavilla

Pubblicato il autore: Enzo La Piana Segui

 

Serie C. L’ organico della Reggina può essere considerato quasi al completo, nonostante manchi qualche settimana alla chiusura del mercato . Le gare precampionato, hanno messo tanta benzina nelle gambe dei ragazzi di Maurizi, che attende dal campo ulteriori conferme. L’eventuale arrivo di Sparacello e quello da  poco annunciato dalla società di via Petrara, di Mezavilla, centrocampista esperto, con tanta Serie B alle spalle, dovrebbero chiudere il mercato della squadra dello Stretto, anche se rimane da chiarire la posizione di Bianchimano, che sembra essere ormai sul piede di partenza dopo le prime panchine in amichevole, fino alla tribuna in occasione dell’ultima amichevole casalinga contro il Roccella. L’ex  milanista, nonostante la società lo avesse  messo al centro del progetto amaranto, dove sarebbe stato grande protagonista, ha deciso di andare via, convinto di poter fare bene anche in cadetteria, attratto l’attenzione di qualche club.

Leggi anche:  Dove vedere Milan-Venezia, streaming e diretta Tv

Mentre Basile è sempre pronto a mettere a segno altri colpi, in  casa amaranto, Turrin, Cucchietti e Licastro, sono in corsa per il posto da titolare, mentre nel reparto difensivo l’ultimo arrivato Pasqualoni si aggiunge a Laezza, Di Filippo e Solerio, Aurilletto, Gatti e Tazza. A centrocampo, l’arrivo di Mezavilla potrebbe far si che  De Francesco – al quale è stata data la fascia di capitano – venga spostato sulla trequarti.
Il ruolo di  mezzala sinistra dovrebbe essere ricoperto da Porcino – ruolo nuovo per lui – mentre quello di  mezzala destra  dovrebbe essere assegnato a Marino, con Fortunato pronto a subentrare.
Non è escluso inoltre che Bazziccheri e Tulissi nei disegni tattici di Maurizi, possano agire anche da seconda punta. Sciamanna, invece – situazione Bianchimano permettendo – diventerebbe al momento   il principale riferimento offensivo, con l’aggiunta di uno scalpitante  Silenzi. Questo il quadro virtuale in vista dell’ imminente inizio delle gare ufficiali.

Leggi anche:  Copa Libertadores, semifinale d’andata: deludente 0-0 tra Palmeiras e Atlético Mineiro

Le luci di un Granillo – il cui manto erboso dovrebbe essere in condizioni accettabili – si accenderanno domenica sera. Ospite di turno il Catanzaro di mister Erra e gara  valida per il primo turno di Coppa Italia del girone I. Un match ed un derby molto sentito dalle due tifoserie, anche se non sarà certamente  questa la partita che potrà dare giudizi definitivi sulla squadra e sull’operato del tecnico di Colleferro, che ad  oggi si è dimostrato passionale, attento e meticoloso.


  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: