Benevento Inter: Spalletti pensa a un nuovo trequartista

Pubblicato il autore: Christian Vannozzi Segui

benevento interA questa Inter manca senza dubbio un trequartista, un Recoba come ha detto Moratti, e per questa ragione in virtù di Benevento Inter Spalletti pensa a una soluzione innovativa che porterebbe in quel ruolo un giocatore della rosa fino a questo momenti diversamente utilizzato.

Non è nuovo a far stupire il buon tecnico toscano che ai tempi della Roma trasformò Totti in centravanti e gettò le basi per il modulo che l’ha reso celebre, ovvero il 4-2-3-1, con l’indimenticabile ex capitano giallorosso in attacco supportato da Mancini, Perrotta e Taddei. Ora alla guida dell’Inter, dopo le prestazioni molto deludenti di Joao Mario, nonostante i 40 milioni spesi l’anno scorso per portarlo a Milano, e vista la discontinuità di Marcelo Brozovic, Spalletti pensa a una soluzione estrema, ovvero quella di spostare Candreva come trequartista promuovendo a titolare sulla fascia il francese Yann Karamoh.

Leggi anche:  Il mondo del calcio vicino a Pelé, fuori dalla terapia intensiva

Si tratta di un promozione per l’esterno transalpino che ha stupito un po tutti nella sua gara d’esordio contro il Genoa, e il voler testare l’ex laziale in un ruolo chiave che per ora, mercato permettendo, rimane sguarnito. Il test di Benevento si presta bene a questo tipo di esperimento, che se avrà buon fine regalerà all’Inter un giovane esterno in più e un fantasista ricavato in casa, il tutto senza spendere altro denaro.

  •   
  •  
  •  
  •