Bologna-Inter, Spalletti boccia i suoi: “Quello che abbiamo fatto lo abbiamo sbagliato”

Pubblicato il autore: Stefano Scibilia Segui


Dopo il deludente pareggio ottenuto al Dall’Ara contro il Bologna, il tecnico dell’Inter Luciano Spalletti ha parlato del match nel post partita e ha evidenziato tutti gli aspetti che secondo lui non sono andati bene e sono da migliorare. Il tecnico toscano ai microfoni di Sky Sport ha affermato: “Queste partite bisogna provare a giocarle, non a subirle ed invece nel primo tempo l’abbiamo un po subita. Dobbiamo pensare a fare subito le cose importanti. Loro però sono stati bravi a non lasciarci sbocchi, noi non siamo stati bravi e se la palla la facciamo girare così lentamente diventa difficile”.

Successivamente Spalletti ha parlato degli aspetti da migliorare in vista delle prossime gare: “bisognerà fare qualcosa di più, perché siamo l’Inter e dobbiamo andare a giocare un calcio più di velocità e di intenzioni forti. Nelle scelte siamo stati al di sotto delle nostre possibilità e, di conseguenza, abbiamo agevolato il compito del Bologna. A volte ci piace assumere la posizione comoda, sfilandoci dalla zona velenosa e venendola a prendere in una posizione più semplice”.

Infine il tecnico ha parlato del risultato, affermando che nel caso in cui il Bologna avesse vinto avrebbe meritato: “Se loro avessero vinto non ci sarebbe stato niente da dire. Noi non abbiamo fatto molto e quello che abbiamo fatto lo abbiamo sbagliato”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Juventus-Chelsea, le scelte di Allegri senza Dybala e Morata