Bologna – Napoli: conferenza stampa di Donadoni

Pubblicato il autore: Matilde Savaglio Segui

Donadoni

Questa mattina alle ore 10.00 presso la sala stampa del centro tecnico Niccolò Galli, nel centro sportivo di Casteldebole, si è tenuta una conferenza stampa con Roberto Donadoni, allenatore del Bologna, per parlare della partita contro il Napoli che si terrà domani sera.

Ricordiamo come lo scorso anno il Bologna abbia subito una sconfitta devastante di 1-7 contro gli azzurri, che può però trasformarsi in uno stimolo per i giocatori che hanno adesso una possibilità di rivalsa.

Donadoni, durante la conferenza stampa, ha spiegato quali sono le sue strategie per provare a portare a casa i tre punti anche se nello stesso tempo ha dichiarato che si tratta comunque di un match molto difficile.

In questo momento, come affermato dallo stesso allenatore, il Napoli è considerato una delle squadre più forti del campionato 2017/2018. Per questo motivo ha deciso di puntare su una formazione in grado sia di contenere sia di attaccare gli avversari. “Dovremo contenerli ma anche attaccarli. Non dobbiamo pensare al 7-1, anche se quella rimane una macchia professionale.”

Ciò che dona una piccola speranza a Donadoni è il fatto che il Napoli sia rimasto praticamente invariato dall’anno precedente, non avendo acquistato quasi nessun nuovo giocatore durante il periodo del calciomercato. Inutile dire però che si tratta sempre e comunque di una grandissima squadra e ben compatta: “Il Napoli ha cambiato poco sul mercato e noi dobbiamo valutare l’attualità. Questo avversario ci darà ancora più motivazioni anche se queste non dovrebbero cambiare di partita in partita. Dobbiamo ragionare da squadra, di collettivo perché dal punto di vista individuale il Napoli è superiore. Ci serve continuità, abbiamo fatto bene le prime due ma dobbiamo proseguire e mettere la marcia successiva. Se faremo questo progrediremo, è vietato fare un passo indietro rispetto alla domenica precedente.”

Dichiarazioni riguardo alla tenuta fisica di Masina, Palacio e Donsah

Verso la fine della conferenza stampa i giornalisti hanno chiesto a Donadoni di rilasciare qualche dichiarazione anche riguardo a Masina, che sembrava avere un problema fisico, a Palacio e a Donsah: “Ha avuto un problema ma ha recuperato. Lo verificherò nelle prossime ore perché in queste partite ci serve anche tenuta fisica. La stampa vede una partita o un allenamento e su questo trae delle considerazioni, manca però l’aspetto dello spogliatoio e quindi i giudizi non possono variare da una settimana all’altra. Palacio? E’ cresciuto fisicamente, ma è sempre difficile quantificare quanti minuti abbia nelle gambe. Il mercato è chiuso, non ci si pensa. Adam è un professionista serio e mi aspetto da lui una continua crescita perché non ha nulla da invidiare ai vari Conti e Spinazzola. Donsah? Si è ripreso bene dal punto di vista fisico.”

Probabile formazione del Bologna

Vediamo infine quale potrebbe essere la formazione ufficiale del Bologna durante l’incontro tanto atteso: Donadoni probabilmente schiererà un 4-3-3, anche se ha dichiarato di non avere un modello fisso e di voler valutare come si evolverà la situazione in campo: “Si tratta di vedere le cose come si evolvono. Non ho un modello fisso, sulla base delle risposte che ho valutato in allenamento. Siamo partiti cercando di fare qualcosa ma poi abbiamo modificato il percorso. Credo si tratti di duttilità. L’importante è essere compatti e corti in campo.”

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Infortunati Serie A: gli indisponibili della 4 giornata