Serie B, Cremonese-Avellino: analizziamo le due squadre in vista del match

Pubblicato il autore: Marco Verdelli Segui

Si è conclusa ieri la sessione estiva del calciomercato 2017, una chiusura con il botto per la Cremonese, che dopo aver ceduto Maiorino al Livorno e Belingheri al Padova, ha ufficializzato nelle ultime ore di mercato il jolly offensivo Antonio Piccolo, proveniente dallo Spezia. Piccolo è un giocatore dotato di grande velocità, che servirà molto nelle manovre di ripartenza, giocatore voluto fortemente da Tesser, il quale dopo il match perso in avvio di campionato contro il Parma ha chiesto alla società un giocatore con le sue caratteristiche. Oltre ad essere un giocatore di qualità è anche un giocatore molto esperto, avendo militato per 11 anni consecutivi nella serie B con diverse squadre e dunque è pronto ad aumentare ancora di più il tasso qualitativo della formazione di Tesser. Ricordiamo inoltre tutte le operazioni della campagna acquisti della Cremonese in questa sessione: Ujkani (p) , Renzetti (d), Almici (d), Claiton (d), Garcia Tena (d), Castrovilli (c), Macek (c), Arini (c), Croce (c), Cinelli (c), Mokulu (a), Paulinho (a), Piccolo (a).
Per la Cremonese è stato un mercato super, tenendo uno zoccolo importante della promozione dello scorso anno, si sono aggiunti giocatori di esperienza e qualità, con la ciliegina sulla torta Paulinho, che si prospetta un acquisto importante per la categoria.

Dopo la vittoria alla prima di campionato per 2 a 1 contro il brescia, l’Avellino vuole portarsi a punteggio pieno in classifica. L’Avellino durante questa sessione di mercato si è mossa per tempo, senza chiudere nessun colpo last minute nelle ultime ore di mercato, ultimi giorni che sono serviti a sfoltire la rosa. In questa sessione sono stati acquistati 13 giocatori, 11 dei quali erano già stati acquistati prima del ritiro estivo, segno che la società si è mossa con grande anticipo per regalare al mister una squadra già completa, per provare a fare un salto di qualità definitivo.
Questi gli acquisti dell’Avellino: Rizzato, Pecorini, Di Tacchio, Ngawa, Falasco, Lezzerini, Asencio, Radu , Molina, Kresic, Suagher, Morosini, Marchizza.

Leggi anche:  Super League: nessuna sanzione per Juve, Real Madrid e Barcellona

Cremonese – Avellino, presentazione del match:

Il match di domenica sera ( ore 20.30), si prospetta davvero molto equilibrato, da una parte la Cremonese che vuole riscattare la sconfitta di Parma, alla “prima” fra le mura amiche, con un pubblico davvero molto caldo come visto a Parma, dove la squadra aveva piu di 1000 tifosi al seguito, e dall’altra ci sarà un Avellino pronto a confermare ciò che di buono ha fatto vedere contro il Brescia nella vittoria per 2 a 1. La Cremonese, dovrà rinunciare a Samir Ujkani, impegnato con la nazionale nella qualificazione ai mondiali contro la Croazia, e a Gaetano Castrovilli, impegnato con la nazionale under 21, mentre sarà del match l’attaccante brasiliano Paulinho. Per l’Avellino, indisponibile ancora Bidaoui che deve ancora scontare una giornata di squalifica , il giovane Radu, convocato dalla nazionale under 21 Rumena e Gavazzi che è ancora alle prese con l’infortunio che si aggiunge, oltre a Riccardo Marchizza, anch’esso con l’under 21. La partita sarà trasmessa su Sky calcio 4 HD con il collegamento a partire dalle ore 19.30 e in streaming gratis sulla piattaforma Sky Go per gli abbonati alla pay-Tv satellitare.

  •   
  •  
  •  
  •