Dove vedere Spal-Napoli, diretta tv e streaming Serie A oggi 23 settembre

Pubblicato il autore: Francesco Blasi Segui


Un Napoli fenomenale è chiamato ad affrontare una delle più belle realtà, tra le neopromosse, di questo inizio di stagione in serie A. Una gara, quella che si gioca allo stadio Mazza di Ferrara con inizio alle ore 18.00, che è attesa dal pubblico della grandi occasioni. Inutile sottolineare come i biglietti per la il secondo anticipo della sesta giornata del massimo campionato italiano siano ormai esauriti e quindi non resta che capire come poter vedere in diretta tv e streaming la gara.

Innanzitutto bisogna sottolineare come la partita tra Spal-Napoli potrà essere vista tanto daglia abbonati a Mediaset premium quanto da quelli che pagano l’abbonamento a Sky Sport. Nel primo caso i tifosi potranno assistere al match su Premium Sport HD e i tifosi azzurri potranno anche scegliere di seguirlo con il commento del telecronista-tifoso Raffaele Auriemma. Per gli abbonati alla televisione che trasmette sul digitale terrestre c’è la possibilità di guardare Spal-Napoli pure in streaming, sempre live, collegandosi su Premium Play.

Leggi anche:  Insigne al Napoli festeggia 400 presenze

Stesso discorso per gli abbonati alla televisione satellitare. La gara di Ferrara potrà essere vista su Sky Sport 1 HD, Sky Supercalcio HD e Sky Calcio 1 HD. C’è sempre la possibilità di assistere alla partita attraverso il pc o le varie app da poter scaricare su mobile o tablet collegandosi con Sky Go. In realtà è poi possibile vedere la partita in streaming anche attraverso i vari siti di scommesse che trasmettono la gara in diretta: c’è bisogno però che si abbia almeno un minimo di credito oltre a dover essere registrati. Residuale invece la proposta di guardare la gara tra Spal-Napoli sui siti streaming live gratis: innanzitutto perché è giusto sottolineare come si tratti di una pratica contro la legge e poi non si è sicuri che si riesca ad assistere a tutto l’incontro visto che molto spesso si prospettano problemi di bloccaggio delle immagini. L’offerta è però davvero ampia anche perché si tratta di una gara che può già voler dire molto sia in chiave Scudetto sia in quella salvezza.

Leggi anche:  Capello sul Napoli: "Ha dimostrato di essere squadra. Sarà difficile raggiungerlo"

Ritornando alle cose del campo mister Semplici starebbe pensando di far riposare in mediana Mora, pronto al suo posto Schiattarella che è al rientro, mentre in avanti Borriello dovrebbe rilevare Paloschi con la conferma di Antenucci. Confermata la linea a tre di difesa con salamon, Vicari e Felipe. Mister Sarri dal canto suo si potrebbe affidare a un ampio turnover anche per far rifiatare coloro che in questo avvio di stagione hanno giocato di più e quindi hanno bisogno di un minimo di riposo. E così Albiol che non è al top potrebbe essere sostituito da Maksimovic al centro della difesa. Jorginho invece sembra ancora favorito su Diawara e Zielinski su Allan. Milik scalpita in panchina, ma in attacco Sarri non si priverà di sicuro del belga Mertens che sta dimostrando, se ce ne era poi effettivamente bisogno, di essere il vero fenomeno di questo Napoli che fa sognare i tifosi che saranno assiepati dinanzi alle tv per poter assistere a un’altra prova emozionante e piena di gol così come l’ultima contro la Lazio nel turno infrasettimanale.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: , ,