Gol annullato a Kalinic in Milan-Udinese, il VAR non chiarisce i dubbi

Pubblicato il autore: Stefano Scibilia Segui

Kalinic

Nella giornata di Serie A che si è svolta ieri, il Milan ha trionfato 2-1 contro l’Udinese, con una doppietta di Kalinic che ha deciso l’incontro, ma i gol del croato sarebbero potuti essere 3 nel caso in cui il Var non avesse annullato la rete, infatti dopo la realizzazione è stata rivista l’azione con il “Video Assistant Referee” e il gol è stato annullato poiché il numero 7 rossonero era qualche centimetro oltre il difensore.

La decisione ha cambiato poco sull’esito del match, che è stato comunque vinto dal Milan. Chiaramente le polemiche a riguardo sono state moltissime, infatti nemmeno tramite la nuova tecnologia si è potuto comprendere fino in fondo se il gol di Kalinic fosse regolare o meno, ma dopo tanti anni di richiesta per quanto riguarda questa nuova tecnologia all’interno del mondo del calcio, le polemiche continuano a tenere banco, nonostante adesso ci sia la possibilità di fermarsi e controllare con calma l’azione.

Leggi anche:  Lega Pro Girone B: Mantova di misura sulla Fermana, tre punti per la zona playoff

In un modo o nell’altro il Var consente sicuramente di avere dei vantaggi da un lato, ma dall’altro le polemiche continuano a tenere banco poiché anche di fronte ad una visione tecnologica più dettagliata ci saranno sempre delle opinioni soggettive e di conseguenza dei dubbi, anche se in questo caso il Milan avrebbe portato comunque a casa la sua vittoria, ma forse Kalinic avrebbe potuto portarsi via il pallone con più soddisfazione.

  •   
  •  
  •  
  •