Infortuni Lazio, i biancocelesti “rispolverano” Mauricio

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

Infortuni Lazio, torna Mauricio?

L’emergenza infortuni Lazio potrebbe spingere il tecnico biancoceleste a “rispolverare”  il difensore brasiliano Mauricio, reduce dall’esperienza in prestito la scorsa stagione allo Spartak Mosca e tornato in estate a Roma. Il giocatore doveva partire ma alla fine è rimasto ed è tornato da due settimane e si sta allenando a parte. La Lazio ha deciso di effettuare uno dei due cambi possibili nella lista di Serie A, inserendo proprio Mauricio al posto di Crecco, che quindi potrà scendere in campo solo in Europa League. Inzaghi valuterà le condizioni del brasiliano, che si allenerà con la squadra venerdì e sabato, e poi deciderà se utilizzare il difensore sin dalla gara contro il Verona.  Mauricio, 55 presenze in carriera con la maglia della Lazio, potrebbe rappresentare l’ancora di salvezza per Inzaghi che è costretto a fare i conti con le numerose assenze a causa degli infortuni che hanno colpito diversi giocatori biancocelesti. K.O. che hanno messo in difficoltà il tecnico della Lazio soprattutto per quanto riguarda il reparto difensivo dove Inzaghi dovrà fare a meno per un periodo abbastanza lungo di Bastos e Basta.

Leggi anche:  Sampdoria strepitosa ad Empoli: 0-3 schiacciante, doppietta dell'ex Ciccio Caputo

Infortuni Lazio, il bollettino medico

Bastos nel corso della gara contro il Napoli ha rimediato uno stiramento di primo grado al polpaccio: dovrà stare fuori un mese. Più grave invece il problema per Basta, che all’occorrenza è stato usato come difensore nello schieramento a tre. Il serbo ha uno stiramento di secondo grado alla coscia, un problema che costringerà l’ex Udinese ad un periodo di stop più lungo: per lui i tempi di recupero sono stati valutati in circa 45 giorni. Oltre a Bastos e Basta la Lazio sarà costretta a rinunciare anche all’olandese De Vrij, il cui infortunio comunque non è grave come quello dei compagni di squadra. L’olandese non ha lesioni, ma un problema agli adduttori, un sovraccarico che gli farà saltare sicuramente la trasferta di Verona e l’impegno di Europa League contro lo Zulte Waregem. Possibile un recupero per il match dell’1 ottobre contro il Sassuolo.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: