Infortunio Pjanic, è emergenza a centrocampo per la Juventus

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui
Pjanic

Infortunio Pjanic, le ultime notizie sulle condizioni del bosniaco

E’ emergenza centrocampo per la Juventus di Massimiliano Allegri che ieri contro l’Olympiakos non ha potuto schierare il bosniaco Pjanic, vittima di una noia muscolare nel prepartita. Per l’ex Roma il problema accusato nel riscaldamento non ha consentito la sua presenza neppure in panchina nel match contro i greci. Per Allegri un problema in più in vista dei prossimi impegni vista l’assenza di Marchisio e le non perfette condizioni del tedesco Khedira, rientrato da poco dopo un infortunio.

Infortunio Pjanic, il bosniaco k.o. prima dell’Olympiakos

Il centrocampista della Juventus sarebbe dovuto essere tra i titolari della sfida contro i greci dell’Olympiakos disputata ieri sera a Torino. Vista l’indisponibilità di Marchisio e con Khedira ancora non in perfetta forma dopo l’infortunio Pjanic avrebbe dovuto guidare il centrocampo bianconero insieme al francese Matuidi.  Il centrocampista però , secondo le prime indiscrezioni, avrebbe accusato un fastidio muscolare proprio durante il riscaldamento, costringendo Allegri ad affidarsi a Bentancur al fianco di Matuidi, con il bosniaco che non si è seduto nemmeno in panchina. Un campanello d’allarme in più per mister Allegri che si troverà costretto a fare i conti con una coperta sin troppo corta a centrocampo in vista dei prossimi impegni.

Leggi anche:  Juventus, Allegri: “Dybala e Morata salteranno i match con Chelsea e Torino”

Nelle prossime ore il centrocampista sarà sottoposto a tutti gli accertamenti del caso da parte dello staff sanitario bianconero , in modo da avere un quadro più chiaro della situazione. Nel dopo partita contro l’Olympiakos il tecnico della Juventus, Allegri ha parlato proprio dello stop di Pjanic chiarendo quanto accaduto al giocatore. Come dichiarato dal tecnico bianconero Pjanic ha accusato un indurimento del quadricipite che ha spinto i sanitari della Juventus a non rischiarlo per evitare ulteriori complicazioni. Il giocatore, come detto, verrà sottoposto ad accertamenti ma rimane molto in dubbio la sua presenza nella prossima gara di campionato che la Juventus giocherà a Bergamo contro l’Atalanta. Brutta tegola per la Juventus, che dopo gli infortuni di Khedira e Marchisio, rischia di perdere anche il numero 5 ex Roma lasciando Allegri con gli uomini contati a centrocampo.

  •   
  •  
  •  
  •