Infortunio Schick, il ceco salterà diverse partite: ecco quando tornerà

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

Infortunio Schick, il ceco starà fuori 15 giorni

Non è iniziata nel migliore dei modi l’esperienza alla Roma dell’attaccante ceco Patrik Schick. Il colpo più costoso degli ultimi tempi del mercato della società giallorossa, infatti, dovrà rimanere fermo per almeno due settimane a causa di un infortunio muscolare accusato nel corso della partita contro il Verona.

L’ex attaccante della Sampdoria, arrivato quasi sul finire della sessione estiva di calciomercato, non è riuscito ancora a diventare protagonista nella nuova Roma di Di Francesco ed i problemi fisici accusati in questo periodo ne stanno rallentando l’inserimento all’interno del gruppo giallorosso.L’ultimo infortunio, Schick lo ha subito nel corso della gara contro il Verona della settimana scorsa quando il ceco ha accusato alcuni problemi di carattere muscolare. Gli accertamenti effettuati da sanitari della società giallorossa hanno confermato l’infortunio muscolare al retto femorale sinistro mettendo in evidenza una quota di edema post-distrattivo nel terzo prossimale della giunzione mio-tendinea del muscolo.

Leggi anche:  DIRETTA LIVE Foggia-Juve Stabia: cronaca e risultato in tempo reale

Infortunio Schick, niente Milan per l’attaccante

Dopo una fase di riposo l’ex blucerchiato verrà sottoposto ad un programma di riabilitazione che dovrebbe consentire a Schick di tornerà a disposizione di mister Di Francesco solo dopo la sosta per le Nazionali, in occasione della super sfida al Napoli del 14 ottobre prossimo . L’ex giocatore della Sampdoria, infortunatosi come detto durante la gara contro il Verona, salterà due gare di campionato, la sfida contro l’Udinese ed il big match contro il Milan, e quella di Champions League contro il Qarabag.

  •   
  •  
  •  
  •