Inter, il saluto di Ansaldi: “Ringrazio tutti”

Pubblicato il autore: Katia Vergone Segui

Inter: Cristian Ansaldi, il difensore dell’Inter è stato preso in prestito dal Torino e ha voluto salutare i compagni della squadra neroazzurra attraverso un post su Instagram.
“Voglio ringraziare tutti i miei compagni, i direttori, tutta la società, il club, tutti i tifosi che sono sempre stati con me e con la squadra, in un momento difficile come l’anno scorso”.
Il terzino dell’Inter, ricordiamo, nel 2016 ha avuto un infortunio al ginocchio sinistro, per la precisione una distorsione avvenuta proprio prima del finale di stagione a cui il calciatore non ha potuto partecipare. A causa dell’infortunio, Ansaldi si era sottoposto ad un piccolo intervento di plastica inguinale sinistra, a Monaco di Baviera dove era stato annunciato un recupero per poter tornare in campo, solo in vista della prossima stagione, come aveva comunicato il sito ufficiale dell’Inter.
“Grazie mille a tutti voi” ha proseguito il calciatore argentino “So che quest’anno sarà diverso e saremo tutti felici. Tornerete dove meritate di essere…vi mando un in bocca al lupo a tutti…che Dio vi benedica sempre…per me è stato un piacere giocare in questa squadra, in questo club…Adesso devo cambiare destinazione. E devo dare il mio massimo per questa nuova squadra” ha concluso Ansaldi che ora vestirà la maglia del Torino che lo ha preso in prestito per questo biennio, più obbligo di riscatto per un totale di circa 4 milioni di euro.

Leggi anche:  Primera División argentina, 11° turno: il River Plate sale al terzo posto

https://www.instagram.com/p/BYgmKiKAEN3/

Questo il post che l’argentino ha pubblicato sul proprio profilo Instagram e dove non sono mancati i commenti affettuosi da parte dei fan che lo hanno ringraziato per quello che ha fatto alla squadra e gli hanno augurato buona fortuna per questa nuova sfida col Torino. Nelle sue parole vi è la certezza di una Inter più forte, più consapevole e capace di tornare ai vertici come una volta.
Adesso inizia per lui una nuova avventura nella squadra di Mihajlovic e sempre attraverso Instagram, il terzino ha già postato una foto insieme ai nuovi compagni di avventura, in cui ha promesso che darà il massimo con addosso questi nuovi colori.


“Inizia una nuova tappa nella mia carriera. Voglio dare il massimo per questi colori. Dio vi benedica a tutti voi.” Ha scritto il giocatore, sotto quest’immagine nel suo account Instagram.

Leggi anche:  Infortunati Serie A: gli indisponibili della 4 giornata

Classe 1986, Ansaldi ha iniziato la sua carriera di calciatore in Argentina con la maglia del Newell’s Old Boys, ha giocato anche nel campionato russo con il Rubin Kazan e lo Zenit San Pietroburgo, qui ha conquistato tre campionati e tre Supercoppe di Russia. Nella stagione 2014-2015 è stato preso in prestito dall’Atletico Madrid dove ha vinto la Supercoppa di Spagna, prima di approdare al Genoa nella stagione successiva. Il suo esordio in Serie A è avvenuto durante il match del 28 ottobre terminato con un pareggio di 3-3, proprio contro il Torino, squadra col quale giocherà per i prossimi due anni.
Lo scorso anno è stato acquistato dall’Inter, ma solo dopo pochi giorni subisce un infortunio che lo costringerà a stare lontano dal campo per un mese. La prima partita con la maglia neroazzurra avverrà durante una partita di Europa League contro lo Sparta Praga, il 29 settembre 2016.
Ansaldi ha giocato anche con la Nazionale Argentina, il suo esordio è avvenuto nel 2009 durante un’amichevole contro la Spagna.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,