Juventus, lo Schalke si propone per curare l’infortunato Howedes

Pubblicato il autore: Fabio Sala Segui
Juventus Howedes Schalke 04 aiuto a curare

Juventus Howedes Schalke 04

Frecciatina o aiuto concreto? Probabilmente non ci è dato saperlo, perché non sappiamo cosa stia passando nella mente dello Schalke 04. I tedeschi si sarebbero “gentilmente” offerti di aiutare la Juventus a curare Howedes, il neo acquisto bianconero comprato in estate in prestito oneroso a 3,5 milioni di euro con obbligo di riscatto se il nazionale tedesco giocherà almeno 25 partite con la maglia della Vecchia Signora, al costo di 13 milioni di euro. Forse sta proprio qui l’arcano: non vogliamo pensare che lo Schalke vorrebbe che la Juve riscattasse il difensore tedesco. Per farlo Howedes dovrebbe giocare almeno 25 partite. Ecco perché magari la sua ex squadra si è offerta di curarlo: che i tedeschi stiano pensando che la Juventus lo tiene appositamente ai box per evitare di sborsare i 13 milioni di euro di obbligo?

Leggi anche:  Sky o Dazn? Dove vedere Salernitana Atalanta in diretta tv e streaming

IL CASO DI AQUILANI AL MILAN – Allegri era già stato al centro di un caso simile quando era allenatore del Milan. Al suo secondo anno sulla panchina rossonera, la società aveva acquistato Alberto Aquilani dal Liverpool con prestito e obbligo di riscatto al raggiungimento di 25 partite del centrocampista con la maglia rossonera. Dopo un ottimo avvio con la nuova maglia e dopo numerose buone prestazioni conditi anche da assist, il centrocampista era molto spesso fermo ai box e a fine anno non aveva raggiunto le 25 partite di soglia, tornando così al Liverpool che poi lo vendette alla Fiorentina.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: