Juventus, Matuidi sul Barcellona: “Gol Messi ci ha tagliato le gambe”

Pubblicato il autore: Alessandro Creta Segui


E’ stata una delle poche note positive della serata di Barcellona. Blaise Matuidi è tornato al Camp Nou per la prima volta dopo l’incredibile nottata vissuta nel ritorno degli ottavi dello scorso anno quando, con il Psg, subì la storica rimonta blaugrana.Non è stato effettivamente un bel ritorno quello del centrocampista francese che, dopo aver perso per 6-1 nello scorso marzo, ha capitolato con la sua Juventus per 3-0.

Risultato si pesante ma che assume proporzioni più preoccupanti se si considerano le due facce della Juventus: così come a Cardiff gli uomini di Allegri hanno retto bene nel primo tempo per poi subire un tracollo nella ripresa. Buona prestazione della Juventus proprio fino al termine della prima frazione di gioco, quando Messi ha deciso di inaugurare la sua super serata siglando il primo gol. Proprio nella prima rete della Pulce Matuidi individua lo spartiacque della partita, sostenendo come dopo il vantaggio blaugrana la gara non sia stata più la stessa.

Leggi anche:  Europa League: dove vedere Lazio- Lokomotiv Mosca? Sky o DAZN?

E’ Tuttosport a riportare le parole del centrocampista francese che, tornato sulla gara di martedì, afferma: “Perché non abbiamo più giocato? Bella domanda, dovremo analizzare quanto è successo e lavorarci su, ma penso che sia dipeso dal primo gol. Ci ha tagliato le gambe. Reagire è stato complicato, il primo tempo è stato buono“.
Messa in archivio la sconfitta di Barcellona comunque Matuidi rimane ottimista per il prosieguo del girone: “Non abbiamo cominciato al meglio il girone ma in fondo era solamente la prima gara“.

  •   
  •  
  •  
  •