Mercato Milan, Vidal per sostituire Conti. I rossoneri valutano il blaugrana

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

Mercato Milan, si studiano soluzioni per sostituire Conti

Il lungo infortunio di Andrea Conti, già operato al ginocchio sinistro per la rottura del legamento crociato, costringerà il tecnico rossonero Vincenzo Montella a rivedere i piani tattici, già ampiamente messi in discussione dopo la dura sconfitta contro la Lazio. L’ex atalantino è interprete perfetto per il 3 – 5 – 2 tanto richiesto dagli addetti ai lavori e la sua prolungata assenza (in 5 – 6 mesi i tempi di recupero stimati) comporterà inevitabilmente delle scelte difficili da parte dell’allenatore rossonero. E la società, pur non confermando questa ipotesi, sta pensando di tornare sul mercato a gennaio per regalare a Montella un giocatore dalle caratteristiche simili a quelle di Conti.
L’assenza dell’esterno destro costringerà, infatti, in questa prima fase di stagione Montella a scegliere tra Abate e Calabria per ricoprire il ruolo di esterno destro nel 3 – 5 – 2 o quello di terzino in caso di ritorno alla difesa a 4.  Ma sia l’esperto Abate che il giovane Calabria non hanno le caratteristiche di Conti nonostante il primo in passato abbia ricoperto anche il ruolo di esterno destro d’attacco. Per queste ragioni il mercato Milan potrebbe riservare a gennaio delle novità per i tifosi rossoneri con la società che potrebbe intervenire per aggiungere un nuovo tassello alla già rinnovata rosa a disposizione di Montella.
Sul taccuino dei dirigenti del Milan, secondo quanto riferito dai media spagnoli, è tornato ad essere presente il nome dell’esterno destro del Barcellona Aleix Vidal. Il giocatore è in uscita dal club catalano ed i rossoneri sarebbero tornati a puntare gli occhi su di lui proprio dopo l’infortunio di Conti. A riportare la notizia è stato il Mundo Deportivo che ha parlato dell’interesse dei rossoneri per l’esterno del Barcellona che ben andrebbe ad adattarsi al 3 – 5 – 2 milanista.  La sensazione è che il Milan valuterà fino a gennaio il rendimento di Abate e Calabria e specialmente le loro prestazioni in uno scacchiere tattico non proprio congeniale alle loro caratteristiche per poi eventualmente fiondarsi sul giocatore del Barcellona a gennaio. In alternativa a Calabria ed Abate Montella potrebbe sorprendere tutti proponendo in qualche partita soluzioni ancora più radicali. Lo ha lasciato intendere nel corso della conferenza stampa pre Udinese parlando della possibilità di utilizzare come esterno destro anche un attaccante: e tutti gli indizi portano allo spagnolo Suso. Il giocatore sarebbe chiamato in questo caso ad arretrare il proprio raggio d’azione ed a sacrificarsi anche in fase di copertura. Un’idea che ad oggi sembra essere di difficile attuazione ma che potrebbe rivelarsi una mossa vincente per il Milan.

Leggi anche:  Mondo del calcio in lutto: morto il campione Romano Fogli
  •   
  •  
  •  
  •