Rinnovo Suso, passi in avanti per l’accordo: ingaggio da top player per lo spagnolo

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui
suso

Rinnovo Suso, accordo vicino

Momento delicato della stagione di Suso, il giocatore offensivo del Milan in cerca della sua definitiva consacrazione negli schemi di mister Montella. Con il passaggio al 3 – 5 – 2 lo spagnolo sarà costretto ad adattarsi a ruoli che non sono propriamente i suoi ( seconda punta o esterno destro di centrocampo con compiti anche di difesa) ma rimane ugualmente uno dei punti di forza della squadra rossonera. Anche per rendere meno “traumatico” questo adattamento tattico, che potrebbe portare Suso anche a non partire sempre da titolare, la società rossonera sta accelerando per giungere al rinnovo contrattuale dello spagnolo garantendo allo stesso un trattamento alla pari rispetto a quello riservato agli altri top player del Milan. Attualmente, infatti, Suso guadagna un milione di euro a stagione, meno rispetto a quello che guadagna Mauri, centrocampista rimasto quest’estate in rossonero ma con scarse possibilità di essere tra i protagonisti della stagione milanista.
La società rossonera da tempo ha avviato i contatti con l’entourage dello spagnolo per cercare di raggiungere l’accordo per il rinnovo Suso del contratto e le parti sembrano essere adesso molto più vicine rispetto ai mesi scorsi. Frutto dello sforzo del Milan a venire incontro alle richieste del giocatore che in estate ha ricevuto anche diverse offerte da parte di numerosi club europei. Secondo quanto riportato da Tuttosport  Suso ed il Milan sarebbero vicini all’accordo per il rinnovo contrattuale che porterebbe il giocatore a legarsi al Milan fino al 2022 alzando il suo ingaggio a circa 3 milioni di euro, inquadrandolo come un top player nelle file del Milan anche sotto l’aspetto economico. L’accordo potrebbe essere definito in tutti i suoi dettagli nelle prossime settimane con Suso, il cui attuale contratto scade nel giugno del 2019, che in questo modo finirebbe per legarsi in maniera ancora più stretta al club che diverse stagioni fa ha deciso di puntare su di lui dopo la non esaltante esperienza in Premier League con la maglia del Liverpool.

Leggi anche:  Serie C, Foggia-Juve Stabia 1-1: a Panico risponde Nicoletti
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,