Roma, Schick che gol in allenamento. Esordio contro la Sampdoria?

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
schick

Schick, che gol in allenamento!

Roma, Schick prodezze in allenamento. Non sarà ancora al cento per cento della condizione ma Patrick Schick sta già incantando Trigoria. Il talento ceco prelevato negli ultimi giorni di mercato dalla Sampdoria è stato protagonista ieri di alcune giocate spettacolari. Schick ha giocato già la sua prima partita in giallorosso nell’amichevole dell’1 settembre contro i brasiliani della Chapecoense. Difficile pensare che Eusebio Di Francesco lo lanci dal primo minuto sabato sera contro la Sampdoria. Schick ha vissuto un’estate molto tormentata. Prima gli europei Under 21 con la Repubblica Ceca, poi il trasferimento sfumato alla Juventus, infine la lunga telenovela che lo ha portato alla Roma. L’ex Sparta Praga è stato fermo fino a ferragosto, quindi sta svolgendo un lavoro specifico per cercare di trovare il prima possibile una buona condizione fisica. Certamente Di Francesco gli farò giocare uno spezzone di partita contro la Sampdoria. Per uno scherzo del calendario Schick esordirà proprio contro i suoi ex compagni.

Leggi anche:  Probabili formazioni Milan Venezia: occasione dal 1' per Gabbia?

Una partita che diventa già molto importante per i giallorossi. Dopo la sconfitta con l’Inter la Roma è chiamata al riscatto. Non sarà facile contro una Sampdoria a punteggio pieno e che potrà contare sull’appoggio del proprio pubblico. Nella passata stagione i blucerchiati si imposero al Ferraris contro i giallorossi di Spalletti. Schick segnò, vedremo se il ceco sarà decisivo anche stavolta, ma con la maglia giallorossa.

Ecco lo spettacolare gol segnato da Schick in allenamento:

https://www.youtube.com/watch?v=H7NtTBTwXDo

Roma, Di Francesco cambia la Roma per Schick?

Patrick non può fare l’esterno”, parole di Marco Giampaolo, ex tecnico di Patrick Schick. Il ceco infatti è una punta, magari una seconda punta, ma resta un attaccante. Di Francesco quindi per far integrare al meglio il nuovo acquisto potrebbe abbandonare parzialmente il suo amato 4-3-3. La Roma, con Schick in piena forma, potrebbe schierarsi con un 4-3-1-2. Perotti stringerebbe la sua posizione, giocando dietro il duo Dzeko-Schick. Il 4-3-3 diventerebbe una variante, con il possibile inserimento di El Sharaawy o Defrel. Un cambiamento che potrebbe portare più di un beneficio ai giallorossi. Con la figura del trequartista Nainggolan sarebbe più libero di inserirsi, così come faceva con Spalletti. Il belga potrebbe anche giocare da incursore, alle spalle di due attaccanti.

Leggi anche:  Dove vedere Milan-Venezia, streaming e diretta Tv

La Roma vista nelle prima due giornate di campionato è sembrata una squadra alla ricerca di equilibrio. Di Francesco deve trovare la chimica giusta, in attesa di recuperare i tanti infortunati. Uno di questi, Florenzi, è pronto a tornare in campo. I 75 minuti giocati contro la Chapecoense potrebbero essere il preludio ad un impiego con la Sampdoria, dall’inizio o a partita in corso. Una cosa è certa, la Roma a Genova ha bisogno di punti anche per poter preparare al meglio il primo impegni di Champions League stagionale. Martedì sera all’Olimpico arriva l’Atletico Madrid del Cholo Simeone, lì servirà la miglior Roma possibile.

  •   
  •  
  •  
  •