Serie C, Giudice Sportivo 5.a giornata: Ammende per Lecce e Catania

Pubblicato il autore: Emmanuele Sorrentino Segui


Serie C, Giudice Sportivo 5.a giornata: Ammende per Lecce e Catania

Il Giudice Sportivo not. Pasquale Marino, assistito dal Rappresentante dell’A.I.A. sig. Roberto Calabassi,  in relazione alle gare della 5.a giornata di andata del girone C di Serie C, disputatesi il 23 settembre, ha adottato le deliberazioni che seguono. In primis, ha irrogato un’ammenda alla società Lecce perché “propri sostenitori” in occasione del match disputatosi allo stadio “Nicola Ceravolo” di Catanzaro “introducevano e facevano esplodere nel proprio settore diversi petardi, senza conseguenze“. Ammenda anche per la società Catania, perché in occasione del match interno vinto per 1-0 contro la Fidelis Andria propri sostenitori introducevano e facevano esplodere nel proprio settore un petardo, senza conseguenze“.
Per quanto riguarda i dirigenti, è stato ammonito il direttore sportivo del Matera Gianluca Torma perché è stato allontanato dalla panchina per proteste verso l’arbitro durante la gara” in occasione del match perso a Monopoli.
Squalificato per due gare effettive il diciannovenne centrocampista nigeriano del Virtus Francavilla Michael Ijienua Folorunsho, reo di aver commesso un “atto di violenza verso un avversario a gioco fermo” in occasione della gara esterna disputatasi allo Stadio Comunale “Marco Lorenzon” di Rende. In particolare, il calciatore fu espulso al minuto 65′.
La Lega comunica che le ammende irrogate dovranno essere versate entro e non oltre il giorno  11 Ottobre 2017.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Serie C, dove vedere Paganese-Taranto: streaming e diretta tv Antenna Sud?
Tags: ,