Serie D, nel Girone I la U.S. Palmese si impone fuori casa sulla Sancataldese per 1-2

Pubblicato il autore: Peppe Fiorino Segui

Sancataldese – Palmese finisce 1-2

Inizia nel migliore dei modi il campionato di Serie D della Palmese che espugna San Cataldo nella prima giornata del Girone I con il risultato di 1-2, con una formazione completamente rivoluzionata rispetto allo scorso anno che ha visto i neroverdi vicini ai play-off per accedere in Lega Pro.

La squadra di Palmi è in cerca di vittorie e tranquillità e, dopo aver superato nel primo turno di Coppa Italia dilettanti l’Isola Capo Rizzuto per 2-1 con le reti di Trentinella e Le Piane, si è ripetuta contro la formazione siciliana guadagnando i primi 3 punti della stagione, anche se era passata in svantaggio grazie alla rete di Sicurella al 4′ per i padroni di casa, ma agguantando il pareggio dopo 15′ con Molinaro e firmando il sorpasso a 10′ dallo scadere del secondo tempo grazie alle rete di Gagliardi.

Leggi anche:  Telecronisti Serie A, 4.a giornata: il palinsesto di Sky e DAZN

La Sancataldese di mister Marcenò ha schierato una formazione con Dolenti in porta, Tosto, Carrozzo, Fragapane, De Marco, Giarrusso, Costanzo, Sessa, Contino, Ficarrotta e Sicurella. L’allenatore Pellicori della Palmese ha risposto  Franza in porta, Anile, Gambi, Dodaro, Gomes, Meringolo, Le Piane, Di Dionisio, Molinaro, Gagliardi e Misale.
A partire forte sono subito i padroni di casa che al 4′ trovano la rete con l’attaccante Sicurella e per i primi 15′  sarà la squadra siciliana a tenere in mano il pallino della gara, senza portare grossi pericoli alla porta di Franza, non esente da colpe sul gol. Ma al 19′ arriva il pareggio neroverde con il gol di Molinaro che riequilibra la situazione e da qui fino alla fine del primo tempo la Palmese comincia a prendere campo, anche se a sprazzi anche la Sancataldese prova a creare qualche pericolo. Il primo tempo termina in parità dopo un buon avvio dei siciliani e la reazione dei ragazzi di mister Pellicori.

Leggi anche:  Telecronisti serie B 4^ giornata: tutte le voci di Sky e DAZN

Il secondo tempo si apre con i padroni di casa che provano a fare la partita, ma solo inizialmente, perchè la Palmese si difende bene e viene fuori creando alcune palle gol finite senza esito. Da segnalare un’ottima prestazione di Dodaro tra i neroverdi, oltre a delle buone giocate di Gomes. La Palmese continua a macinare gioco, anche se la gara è stata equilibrata e il pareggio forse sarebbe il risultato più giusto, ma a 10′ dal novantesimo Gagliardi firma il sorpasso sui siciliani battendo Dolenti. La squadra di Marcenò accusa un pò il colpo e fa fatica a reagire, ma riesce a prendere campo e portare il forcing nei minuti finali per agguantare il pareggio, ma la squadra di Palmi si difende nel modo corretto evitando grossi pericoli alla porta di Franza. Da segnalare al minuto 88 l’esordio tra i neroverdi del giocatore Melara, proveniente proprio da Palmi. L’arbitro Di Marco, che non ha dovuto ricorrere a molti cartellini e ha dovuto gestire tutto sommato una partita corretta, ha concesso 5 minuti di recupero in cui i padroni di casa hanno cercato invano il pareggio, ma al triplice fischio escono vittoriosi da San Cataldo i calciatori di mister Pellicori.
I neroverdi arrivano all’esordio del 10 settembre contro l’Ebolitana, sconfitta in casa dal Palazzolo, allo stadio Lo Presti di Palmi con i primi 3 punti in tasca.

  •   
  •  
  •  
  •