Serie D, prima sconfitta per la Palmese ad Erice contro la Polisportiva Paceco

Pubblicato il autore: Peppe Fiorino Segui

Prima sconfitta per la Palmese alla terza giornata

La U.S. Palmese subisce fuori casa la prima sconfitta nel Girone I del campionato di Serie D contro la Polisportiva Paceco, che ancora era a secco di vittorie e che conquista i primi 3 punti in questo torneo, anche se essendo partita con una penalità di -1 adesso si ritrova solo con 2 punti. La vittoria della squadra di Erice (Trapani) appare meritata e la squadra di Palmi allenata da mister Pellicori accorcia le distanze con Orlando solo a 7′ dal termine e con l’uomo in più a causa dell’espulsione di Perri per doppio giallo.
La formazione allenata da Di Gaetano si è schierata in campo con: Pizzolato in porta, Cappilli, Giannusa, Terranova, Di Peri, Ferraù, Marino P., Perri, Virgilio, Cosentino e Terlizzi; i neroverdi invece sono scesi in campo con: Franza tra i pali, Anile, Binetti, Dodaro, Gomes Murilo, Colombatti, Le Piane, Misale, Molinaro, Gagliardi, Asante.
La prima occasione capita ai padroni di casa con Terranova che colpisce la traversa all’11’, un minuto prima erano stati ammoniti Le Piane per la Palmese e Perri per la Paceco, però viene pian piano fuori la Palmese con Anile, Misale e Molinaro ad impensierire la difesa avversaria che riesce comunque a respingere gli attacchi, anche se in affanno in qualche caso, ma tutto sommato la partita rimane equilibrata. A tre minuti dal termine del primo tempo di gioco ci pensa Cappilli a rompere gli equilibri che su cross di Perri insacca di testa alle spalle di Franza, portando in vantaggio i padroni di casa, punteggio di 1-0 che rimarrà tale fino alla fine della prima frazione.
Pellicori nell’intervallo prova a scuotere i suoi, ma passano solo due minuti dal rientro in campo che la Polisportiva Paceco raddoppia con Terranova che colpisce a freddo i neroverdi che vanno in difficoltà rischiando di subire anche il terzo gol, ma al 52′ Perri già ammonito commette fallo e l’arbitro Alberto Ruben Arena di Torre del Greco lo manda sotto la doccia in anticipo. A questo punto Pellicori inserisce forze fresche con Di Dionisio per Colombatti, Orlando e Meringolo per Asante e Binetti e infine Diaz per Le Piane. Proprio l’ultimo neo entrato sfiora subito il gol, sprecando una buona occasione. Costretta giocare in dieci anche la formazione di casa corre ai ripari, infatti Di Gaetano manda in campo prima Blandina per Cappilli e poi Gastone per Giannusa, mentre Pellicori inserisce Galeano per Molinaro e due minuti più tardi uno dei subentrati tra le fila neroverdi colpisce accorciando le distanze e riaprendo il match: Orlando al 75′ infila Pizzolato con un preciso diagonale. La Palmese a questo punto cerca di agguantare il pareggio, ma trova soltanto l’ammonizione di Meringolo e l’assalto finale non basta agli uomini di Pellicori, la partita termina con il punteggio di 2-1 per la Polisportiva Paceco.
Per la squadra di casa una vittoria importante che toglie lo zero dalla classifica, per la Palmese invece una battuta d’arresto un pò inaspettata, dopo le tre vittorie in questo inizio di stagione, da analizzare in settimana, anche se solo la A.V. Ercolanese 1924 è a punteggio pieno dopo queste tre giornate. Adesso la squadra neroverde si dovrà concentrare sul prossimo avversario che affronterà al “Lo Presti”, l’Isola Capo Rizzuto che ha già sconfitto in Coppa Italia.

Leggi anche:  Serie A, dove vedere Genoa - Fiorentina: streaming e diretta TV SKY o DAZN?
  •   
  •  
  •  
  •