Serie A, presentazione match della 3.a giornata. Lazio-Milan il big match

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui

Dopo la parentesi Nazionale e’ tutto pronto per la ripresa del campionato di serie A con la terza giornata. Tanti gli spunti di riflessione interessanti che offre questo turno a partire dai match nei quali saranno impegnate le prime della classe. Juve e Inter hanno gli incontri sulla carta più abbordabili, impegnate rispettivamente contro Chievo e Spal. Due incontri casalinghi per Allegri e Spalletti che vorranno dare continuità di risultati dopo le due vittorie di inizio campionato.
L’Inter incontrerà la Spal nell’anticipo domenicale delle 12,30 in una partita semplice solo sulla carta perché i 4 punti in classifica della neopromossa squadra di Ferrara non sono arrivati a caso, c’e’ chiaramente entusiasmo nell’ambiente,  soprattutto il pareggio dell’esordio a Roma contro la Lazio avrà dato consapevolezza nei propri mezzi e quindi aumentato la convinzione di poter strappare risultati positivi anche contro le big. Certo che l’Inter non può permettersi di sbagliare una partita che darebbe la possibilità agli uomini di Spalletti di portarsi a 9 punti e di guadagnare un prezioso distacco da probabili concorrenti per la corsa Champions. E’ vero che siamo solo all’inizio del campionato, e’ anche vero che in campionati condotti con una certa regolarità di risultati i punti raccolti all’ inizio  possono fare la differenza a fine anno. A questo incontro la squadra nerazzurra si presenta con il rinnovo importante del contratto di Ivan Perisic fino al 2022, fondamentale quindi come una pedina essenziale dell’Inter del futuro sia rimasta nonostante i ripetuti tentativi di Mourinho  di portare il croato a Manchester. Riuscirà poi anche domenica Icardi a deliziare i palati dei tifosi di San Siro? Sara’ il campo a dirlo ma una cosa che di certo si e’ capita quest’anno e’ che l’argentino sarà un sicuro protagonista.

Leggi anche:  Perugia Calcio Femminile, Noemi Paolini: "Per me è importante portare avanti un percorso costante di crescita"

Importante un’eventuale vittoria lo sarà naturalmente anche per la Juventus che vorrà sfruttare la partita casalinga contro il Chievo per portare a tre i successi consecutivi e lanciare il messaggio che anche quest’anno la squadra da battere sarà quella bianconera. Una vittoria contro la squadra di Maran darebbe ovviamente maggiore tranquillità in vista dell’esordio in Champions di martedì a Barcellona.
Il Napoli di Sarri e’ atteso dalla difficile trasferta di Bologna, sfida importantissima per i partenopei per capire quanto pronta sia quest’anno la squadra azzurra a lanciare la sfida alla Juventus, certo che il tutto passera’ dalle vittorie fuori del San Paolo.
Big match Lazio -Milan , partita nella quale gli uomini di Inzaghi vorranno regalare la prima vittoria all’Olimpico dopo aver steccato contro la Spal , mentre quelli di Montella vorranno dimostrare di saper vincere anche contro le big dopo aver ottenuto vittorie contro Crotone e Cagliari.
Rinviata per pericolo maltempo la sfida del Marassi tra Sampdoria e Roma, altri incontri interessanti saranno sicuramente quello tra Atalanta e Sassuolo, la squadra di Gasperini ancora a 0 punti nonostante le belle prestazioni proverà a trovare il successo contro la squadra di Bucchi altrettanto vogliosa di muovere la classifica, il Benevento proverà a regalare la prima emozione al proprio pubblico nella partita contro il Torino, mentre le restanti partite Cagliari-Crotone, Verona-Fiorentina e Udinese-Genoa saranno  importanti per decidere chi tra queste squadre sarà ancora costretta a rimanere in fondo alla classifica.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,