Stipendi Allenatori Serie A: domina Allegri seguito da Spalletti e Montella

Pubblicato il autore: Fabio Sala Segui
Stipendi allenatori Serie A Allegri Spalletti Montella Sarri

Stipendi allenatori Serie A

Il calcio, si sa, è uno sport che permette di vivere discretamente bene. Non ci sono problemi ad arrivare a fine mese se si gioca in Serie A o comunque ad alti livelli. Anzi, diciamo che magari potrebbe sussistere il problema contrario, ossia: “Dove li spendo tutti questi soldi?”. A volte, proprio per questo motivo, i calciatori (o gli allenatori) sono spesso invidiati per guadagnare così tanto, a fronte di chi magari esegue lavori molto più pesanti e tira la cinghia per arrivare allo stipendio successivo.
Vediamo nel dettaglio gli stipendi allenatori Serie A, e facciamo un po’ i conti in tasca ai mister che siedono sulle panchine del nostro campionato.

Stipendi Allenatori Serie A

Il più pagato è il tecnico della Juventus Massimiliano Allegri. Dopo la sconfitta in Finale di Champions League a Cardiff ad opera del Real Madrid di Zidane, dove sembrava che Max dovesse addirittura lasciare la guida della squadra bianconera, il mister livornese è andato in sede e ha firmato il rinnovo che gli permette di guadagnare 7 milioni netti a stagione: un ingaggi oda top player. Segue il neo allenatore dell’Inter Luciano Spalletti che da Suning incassa 4 milioni netti. Sul gradino più basso del podio c’è il tecnico del Milan Vincenzo Montella con 3 milioni netti. Montella percepisce 4 milioni in meno di Bonucci, il Paperone della A insieme a Higuain. Seguono a pari merito il romanista Eusebio Di Francesco e il torinese Sinisa Mihajlovic, con 1.5 milioni. Solo sesto il mister del Napoli Maurizio Sarri che guadagno “solo” 1.4 milioni di euro netti all’anno. Il tecnico che ha vinto la Panchina d’Oro nel 2017 (relativa alla stagione 2016) guadagna ben 5.6 milioni in meno rispetto al suo collega. Un abisso che in campo non è così ampio.

Leggi anche:  Luigi Mastrangelo a SuperNews: "Fefé De Giorgi grande tecnico, non mi è piaciuto il trattamento riservatogli in campionato. Per questa Nazionale un futuro pazzesco. Juventus? Con Allegri l'inizio stagione è sempre un po' "diesel"..."

Fanno parte del “clan” dei milionari anche il tecnico della Lazio Simone Inzaghi e quello dell’Atalanta Gian Piero Gasperini che guadagnano 1.3 milioni, l’allenatore del Bologna Roberto Donadoni (1.2 milioni), quello della Fiorentina Stefano Pioli e il mister della Sampdoria Marco Giampaolo i quali guadagnano 1.1 milioni netti. Tra gli allenatori che guadagnano sotto al milione di euro, i più pagati sono Marco Baroni (Benevento), Ivan Juric (Genoa), Rolando Maran (Chievo) e Massimo Rastelli (Cagliari) con 600 mila euro di stipendio annuo. 500mila euro per Davide Nicola del Crotone e 450 mila euro per Luigi Del Neri dell’Udinese. Pari merito i mister di Cristian Bucchi del Sassuolo e Leonardo Semplici della SPAL con 400 mila euro. Infine, chiude questa classifica l’allenatore dell’Hellas Verona Fabio Pecchia il quale guadagna “solo” 250 mila euro netti.

  •   
  •  
  •  
  •