Stipendi Napoli 2017/18: Insigne, Mertens e Hamsik sul podio

Pubblicato il autore: Matilde Savaglio Segui

napoli

Ormai lo sappiamo tutti che i calciatori in Serie A sono tra i professionisti dello sport più pagati. Stamane “La Gazzetta dello Sport” ha pubblicato un’inchiesta con gli stipendi che ogni squadra italiana paga per i propri campioni.

Vedere la Juventus al primo posto non è certo una sorpresa con i 164 milioni all’anno spesi in ingaggi.  Una delle compagini rivali della Juve in Serie A, il Napoli si piazza al quinto posto nella classifica stilata dalla Gazzetta dello Sport. Gli stipendi dei calciatori napoletani sono aumentati rispetto a quelli della scorsa stagione. Il più pagato è Lorenzo Insigne con 3.6 milioni, ingaggio scaturito dopo il recente rinnovo contrattuale. Il fantasista partenopeo è seguito dal capitano Hamsik e dall’attaccante Dries Mertens che guadagnano 3.5 a stagione.

Di seguito potrete leggere  tutti gli stipendi di ogni giocatore del Napoli con la data di scadenza dei contratti:

  • Insigne: 3,6 milioni; scadenza contratto: 2022
  • Mertens: 3,5 milioni; scadenza contratto: 2020
  • Hamsik: 3,5 milioni; scadenza contratto: 2020
  • Callejion: 3 milioni; scadenza contratto: 2020
  • Milik: 2,5 milioni, scadenza contratto: 2021
  • Albiol: 2,1 milioni, scadenza contratto: 2020
  • Reina: 2 milioni, scadenza contratto: 2018
  • Koulibaly: 2 milioni, scadenza contratto: 2021
  • Mario Rui: 1,8 milioni, scadenza contratto: 2021
  • Chiriches: 1,7 milioni, scadenza contratto: 2020
  • Jorginho: 1,6 milioni, scadenza contratto: 2020
  • Allan: 1,4 milioni, scadenza contratto: 2019
  • Rog: 1,3 milioni, scadenza contratto: 2021
  • Maksimovic: 1,2 milioni, scadenza contratto: 2021
  • Zielinski: 1,1 milioni, scadenza contratto: 2021
  • Maggio: 1,1 milioni, scadenza contratto: 2018
  • Rafael: 1,1 milioni, scadenza contratto: 2019
  • Ounas: 900 mila, scadenza contratto: 2022
  • Tonelli: 900 mila, scadenza contratto: 2020
  • Ghoulam: 800 mila, scadenza contratto: 2018
  • Diawara: 750 mila, scadenza contratto: 2021
  • Giaccherini: 750 mila, scadenza contratto: 2019
  • Hysaj: 700 mila, scadenza contratto: 2020
  • Sepe: 600 mila, scadenza contratto: 2022
Leggi anche:  Zaniolo, il gestaccio ai tifosi della Lazio: ecco cosa rischia

C’è da dire, in generale, che a parte l’aumento di stipendio a Insigne, il Napoli non ha effettuato altri grandi investimenti nel calciomercato durante quest’estate. Anche per quanto riguarda gli altri giocatori ha mantenuto la politica oculata di mantenimento dei costi impostata già da anni dal suo presidente. Sarà sufficiente questa strategia al Napoli quantomeno per riuscire a insidiare la Juve ed arrivare in vetta alla classifica ?  Negli ultimi anni il Napoli si è sempre mantenuto tra i primi posti, senza però riuscire ad arrivare allo scudetto. C’è chi afferma che qualche investimento o qualche acquisto in più gli avrebbe solo fatto bene alla compagine di Sarri, ma non sono pochi quelli che ritengono che questa sia finalmente la stagione giusta per riportare l’agognato Tricolore nel capoluogo campano dopo 30 anni.

  •   
  •  
  •  
  •