Milan, un problema chiamato Suso

Pubblicato il autore: Bitto Alessandro Segui


Montella e tutto l’ambiente del Milan si stanno chiedendo come poter valorizzare Suso nel nuovo modulo. Lo spagnolo, infatti, lo scorso anno si è dimostrato fondamentale per la squadra di Montella, ma le scelte di mercato, come ben risaputo, hanno rivoluzionato la rosa rossonera. Mirabelli e Fassone hanno portato alla corte di Montella giocatori funzionali per il suo 4-3-3 fino a che il duo ha comprato, con un blitz, sì uno dei migliori difensori centrali al mondo, Bonucci, giocatore che rende meglio in una difesa a tre. La difesa a tre, a questo punto,si è resa necessaria anche perché in caso di difesa a quattro, si sarebbe dovuto lasciare uno fra Romagnoli( pagato 25 milioni più bonus appena due stagioni fa e considerato uno dei migliori prospetti italiani) e un altro neo acquisto Musacchio.

Leggi anche:  Serie A, dove vedere Udinese - Fiorentina: streaming o diretta TV, SKY o DAZN?

Dopo le prime tre partite di campionato anche l’allenatore rossonero si è dovuto arrendere all’evidenza dei fatti e nella partita in casa contro l’Udinese ha schierato un 3-5-2. Ora il problema è dove collocare un esterno d’attacco come Suso in un modulo del genere? Ebbene proprio contro l’Udinese Montella non ha voluto rinunciare al suo uomo in più della scorsa stagione e lo ha messo alle spalle di Kalinic in un’insolita posizione da seconda punta. Lo spagnolo non ha dato i frutti sperati nella sua nuova veste tattica. Perciò qual è la soluzione? Per la prossima partita contro la Spal il tecnico rossonero sembra sul punto di lasciare fuori Suso per lasciare spazio alla coppia André Silva-Kalinic, ma resiste l’idea di riprovare lo spagnolo come seconda punta, affiancato stavolta anche da Calhanoglu. L’idea di un 3-4-2-1 sembrerebbe la soluzione migliore per non rinunciare alle doti di Suso, ma in questo caso a fargli spazio dovrebbe essere proprio uno fra André Silva e Kalinic, per cui il Milan ha sborsato rispettivamente 38 e 30 milioni di euro. A Montella ardua sentenza.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,