Una grande Juve si aggiudica il derby della Mole, Toro battuto 4-0

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui


E’ tempo di derby, il derby della Mole tra Juventus e Torino.
Juve in campo con Buffon, Lichsteiner, Benatia, Chiellini, Alex Sandro, Matuidi, Pjanic, Cuadrado, Dybala, Douglas Costa, Mandzukic. Higuaín parte dalla panchina.
Risponde il Toro con Sirigu, De Silvestri, Lyanco, Nkolou, Ansaldi, Rincon, Baselli, Falque, Niang, Ljajic, Belotti.
La Juventus scende in campo provando a rispondere al Napoli vittorioso a Ferrara contro la Spal per 3-2.
Al 3′ minuto errore clamoroso di Lyanco che rischia con retropassaggio l’autogol, bravo pero’ dopo a recuperare sullo sviluppo dell’azione su Dybala che stava cercando di mettere in difficolta’ Sirigu. Due minuti dopo bellissima azione di Cuadrado che si incunea in area, riesce a evitare l’intervento dei difensori granata, tiro di esterno con palla di poco alta.  Spinge la Juve, ma al 8′ buona palla per Ljajic che con un bel tiro da poco fuori l’area non riesce a trovare la porta.
All’11’  Iago Falque cerca spazio in area per liberarsi al tiro ma trova l’opposizione della difesa bianconera.
Minuto 15, palla a Dybala dopo palla recuperata dalla Juve e grandissimo tiro da fuori area che si infila alla sinistra di Sirigu, esultano i tifosi della Juve, si sblocca il derby, e’ 1-0. Indecisi nell’occasione prima Baselli e dopo Rincon che perdono palla e danno il via all’azione dell’argentino.
Minuto 23, entrata scoordinata e pericolosa di Baselli su Pjanic, inevitabile il giallo, doppia ammonizione per il giocatore del Toro gia’ sanzionato al 10′ per intervento falloso su Dybala, i granata in dieci, partita che si fa terribilmente difficile.
Al 29′ il Toro sostituisce Falque con Acquah, spinge la Juve, si creano pericoli in area, Dybala da buona posizione questa volta al 31′ non trova la precisione su un tiro che termina alto. Ottima anche la prestazione sulla sinistra di Douglas Costa.
Nervoso Ljajic dopo intervento falloso su Lichsteiner viene ammonito .
Minuto 40 ancora Juve in avanti, Cuadrado in area spostato sulla destra, palla all’indietro per Pjanic che arriva a rimorchio e con un gran tiro a giro trova il gol del 2-0, Toro in ginocchio. Al 43′ grande punizione di Liajic dalla sinistra sul secondo palo, Belotti di poco non riesce a impattare la palla.
Al 45′ arriva il giallo anche per Benatia dopo intervento falloso su Belotti, si chiude cosi’ il primo tempo.
Si riparte con un bel tiro al 47′ di Alex Sandro che termina di poco alto. Prova il Toro ad affacciarsi in area bianconera ma con poca pericolosità , la Juve abbassa i ritmi per provare ad addormentare la partita ma al minuto 56 arriva un corner, Pjanic per Alex Sandro che con una grande torsione di testa, dopo essere uscito dalla linea difensiva granata,  trova il gol del 3-0. Esplode l’Allianz Stadium . Al 61′ esce tra gli applausi Cuadrado sostituito da Bernardeschi. Il neo entrato protagonista di un gran tiro trova Sirigu attento, lo stesso portiere granata regala pochi secondi dopo un grandissimo intervento a evitare il 4-0 su colpo di testa di Benatia bravo a staccare in area tra i difensori granata. E’ una Juve che sovrasta il Toro, ancora pericolosa al 68′ con Dybala su punizione,.
Boye sostituisce Niang per il Torino al 69′, ormai e’ un tiro al bersaglio, il Toro rischia la goleada.
La Juve sostituisce l’ottimo Matuidi con Bentancur  due minuti dopo,  mentre al 75′ Gustafson prende il posto dell’ex bianconero Rincon, al 76′ ancora Juve pericolosa con tiro forte e preciso di Mandzukic che trova l’opposizione di Sirigu.
Al 80′ ovazione dell’Allianz Stadium a omaggiare la bella prestazione di Mandzukic sostituito da Higuain , spazio dunque anche per il pipita.
Acquah ammonito all’ 82′ per fallo su Dybala.  Mnuto 88, ancora Sirigu riesce a salvare la porta granata su bel tiro in area di Douglas Costa, ma nulla può due minuti dopo su Dybala che di sinistro riesce con un pallonetto delizioso sotto porta a regalare il gol del 4-0.
La partita finisce qui, i bianconeri si aggiudicano il derby della Mole con un perentorio 4-0 e rispondono alla vittoria del Napoli .

Leggi anche:  Telecronisti Serie B 6^ giornata: tutte le voci Sky e DAZN
  •   
  •  
  •  
  •