Verona-Fiorentina: cinquina viola al Bentegodi. Pagelle e tabellino

Pubblicato il autore: massimiliano granato Segui

Una Fiorentina che non ti aspetti ottiene i primi tre punti del campionato espugnando il Bentegodi, impresa invero non insolita per questa squadra. E’ finita 5-0, un risultato rotondo che fa ben sperare per il prosieguo del campionato, anche se bisogna dire che il Verona è stato molto sterile in zona offensiva e tanto, troppo distratta nella fase difensiva. Una boccata di ossigeno salutare quindi, per Stefano Pioli, che potrà preparare con serenità le prossime gare.Al primo affondo la squadra di Pioli passa in vantaggio: conclusione da fuori di Benassi: Nicolas respinge e sulla ribattuta Simeone infila: è il secondo minuto di gioco. Galvanizzata dal vantaggio, la viola continua ad attaccare incessantemente. Al 9′ Chiesa aggira Nicolas che lo abbatte in area: per l’arbitro è calcio di rigore. Batte Thereau (al suo esordio in viola) e spiazza il portiere. Il Verona è alle corde, incapace di reagire. Al 14′, diagonale di Simeone, che esce di poco fuori alla destra di Nicolas. Al minuto 23 arriva la rete che in pratica chiude la contesa:su azione da calcio d’angolo, Astori colpisce di sinistro in mezzo all’area e trafigge Nicolas per la terza volta. Al 25′ Chiesa si produce in una fuga sul lato sinistro dell’area e conclude: la palla esce toccando l’esterno della rete alla sinistra del portiere scaligero. Solo al 28′ il Verona tira fuori la testa e penetra in area: Fares serve Pazzini che si gira in area e conclude, ma la palla finisce altissima. Al 35′ Bessa serve Fares che conclude altissimo da appena fuori l’area di rigore.

Leggi anche:  Infortunio Correa durante Inter-Bologna: aggiornamenti

Nella ripresa Pecchia cerca di correre ai ripari inserendo Kean e Romulo per Ferrari e Souprayen: non avrà risultati (pessima la prova di Kean, in special modo. )Al 57’proprio Kean, da posizione molto favorevole spara alto alla sinistra di Sportiello. Al 59′, tenta la conclusione Bessa con una fucilata da fuori area: Sportiello para distendendosi alla propria destra. Al 61′ arriva il quarto gol: Veretout su punizione dal limite infila la palla nel sette alla destra di Nicolas. Ancora una volta il Verona prova a gettarsi in avanti, ma non impensierisce più di tanto la retroguardia viola: al 76′ Romulo conclude a botta sicura in piena area, ma Sportiello respinge di piede. Il sigillo alla partita lo mette Gil Dias, entrato al 70′: servito da Gaspar, supera Nicolas con un diagonale che si infila sotto le gambe del portiere scaligero e che sigla, all’88’il definitivo 5-0. Per la squadra di Pioli una boccata d’ossigeno mentre per il Verona, fermo ad 1 punto, è notte fonda. Nel prossimo turno, la squadra gigliata affronterà tra le mura amiche il Bologna mentre il Verona andrà a Roma, sponda giallorossa.

Leggi anche:  Probabili formazioni Inter Bologna: esordio dal 1' per Dumfries?

Tabellino Verona-Fiorentina   0-5      

Verona: Nicolas 5,5  Zuculini 5 (69′ Valoti 5,5), Verde 5,5, Pazzini 4,5, Bessa 6,5, Caceres 5,5, Ferrari 5 (46′ Kean 4), Souprayen 5 (46’Romulo 6), Heurtaux 5, Buchel 5, Fares 5,5
A disposizione: Silvestri, Coppola, Laner, Fossati, Caracciolo, Zaccagni, Lee, Tupta, Bearzotti
Allenatore: Pecchia 4,5
Fiorentina: Sportiello 6, Biraghi 6,5, Badelj 6,5, Simeone 6, Astori 6,5, Veretout 7 (84’Cristoforo sv), Pezzella 6, Benassi 7, Chiesa 7(70′ Dias 6,5), Gaspar 6,5, Thereau 7 (74′ Babacar sv).
A disposizione: Dragowski, Laurini, Milenkovic, Sanchez, Zekhnini, Hagi, Olivera, Lo Faso, Vitor Hugo.
Allenatore: Pioli 7
Arbitro: Damato di Barletta 6,5
Marcatori: Simeone al 2′, Thereau (rig.) al 9′,Astori al 23′, Veretout al 61′, Gil Dias all’89’.
Ammoniti: Zuculini, Simeone, Valoti

  •   
  •  
  •  
  •