Atalanta-Juventus, voti e pagelle Fantacalcio della Gazzetta

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino Segui


È successo di tutto in Atalanta – Juventus, finita 2-2, partita valida per la settima giornata di campionato. Una partita molto attesa con dei risvolti inaspettati.

Atalanta in cerca di conferme. Juventus costretta a vincere dopo il 3-0 pomeridiano rifilato dal Napoli al Cagliari.
Match inizialmente equilibrato, con gli uomini di Allegri che cercano subito il gol. La partita la sblocca Bernardeschi, al 21′ del primo tempo. Su respinta di Berisha, l’ex attaccante viola insacca in rete da distanza ravvicinata. Pochi minuti e arriva il raddoppio bianconero. Questa volta è Higuain a segnare, replicando il gol di mercoledì scorso in Champions con l’Olympiakos. L’Atalanta, nonostante lo shock delle due reti, reagisce. Caldara approfitta di un errore di Buffon che respinge male la palla e segna accorciando le distanze. Atalanta – Juventus 1-2 e siamo al 31′. Il primo tempo si chiude così con poche azioni da parte di entrambe le squadre nei minuti finali.

Leggi anche:  SKY o DAZN? Dove vedere Genoa Cagliari in tv e in streaming, Serie A 19° giornata

Nella ripresa succede di tutto. Si inizia dal gol di Mandzukic ma l’arbitro, grazie all’utilizzo del VAR, annulla il gol, in quanto ad inizio azione Lichtsteiner commette fallo su Gomez. L’Atalanta tira un sospiro di sollievo, i bianconeri perdono un po’ di lucidità ed ecco che arriva il gol del pareggio della Dea. Papu Gomez serve una bellissima palla a Cristante, che insacca di testa in torsione. Non è finita. A cinque dal termine viene assegnato un rigore alla Juventus. Petagna tocca la palla con mano in area di rigore su punizione di Dybala. Sul dischetto va lo stesso argentino che sbaglia. Finisce in parità, 2-2. A gioire oltre ai bergamaschi è anche il Napoli ora solo in testa alla classifica.

Atalanta-Juventus, voti Fantacalcio Gazzetta dello Sport

Atalanta: (3-4-1-2) Berisha 6,5, Massiello 6,5, Caldara 7, Palomino 6,5, Hateboer 6, Cristante 7 ( 43′ st De Roon 6), Freuler 5,5, Spinazzola 5,5, Kurtic 5,5  (11′ st Petagna 6,5), Cornelius 5 (32′ pt Ilicic 5,5), Gomez 7.

Leggi anche:  Udinese, Lasagna pronto alla cessione con il Verona

Juventus: (4-2-3-1) Buffon 5, Lichtsteiner 5,5 (21′ st Barzagli 6), Chiellini 5,5, Benatia 6, Asamoah 5,5, Bentancur 6, Matuidi 6,5, Beranrdeschi 7 (24′ st Cuadrado 6), Dybala 5, Mandzukic 5,5 (33′ st Douglas Costa 6), Higuain 6,5.

  •   
  •  
  •  
  •