Chelsea-Roma, Di Francesco: “Ce la giocheremo, non firmo per il pareggio”

Pubblicato il autore: trivano Segui

Chelsea-Roma

Si è conclusa la conferenza stampa di Edin Dzeko e Eusebio Di Francesco, in vista della partita di Campins League Chelsea – Roma. La gara di domani è sicuramente un passaggio fondamentale per il cammino europeo dei giallorossi e anche se il club londinese è reduce da due sconfitte consecutive in campionato, la squadra allenata da Antonio Conte resta l’avversaria più temuta del gruppo C.

Queste le prime impressioni di Di Francesco: ” Voglio un approccio differente rispetto alla gara contro il Napoli, i ragazzi lo sanno benissimo. Sarà un vero e proprio scontro, loro hanno perso due partite in campionato, saranno feroci, hanno perso contro l’ultima in classifica, vogliono riscattarsi. Ma in campo scendono due squadre e noi faremo di tutto per approcciare al meglio a questa gara, io guardo i miei e anche loro hanno voglia di riscatto”. L’allenatore della Roma rispetta l’avversario ma non mostra alcun timore: ” Andremo a Stamford Bridge senza paura, non firmo per il pareggio, sono consapevole che giocheremo in un campo proibitivo, ma siamo arrivati qui per giocarcela. Sono sicuro che possiamo giocarcela alla pari, ho degli ottimi giocatori a disposizione e ne sono felice, ci siamo preparati al meglio, sono fiducioso e faremo una prestazione di livello”.

I giornalisti presenti in sala chiedono a Eusebio Di Francesco, cosa farà se dovesse arrivare un’altra sconfitta: ” Non ho questa sensazione, non la vedo e non la sento, la cosa più importante era preparare la partita al meglio senza pensare a quello che abbiamo fatto ma solo a quello che dovremo fare, ci siamo preparati per ottenere il miglior risultato possibile, non per pareggiare o perdere una gara, la Roma va li per vincere l’incontro. Siamo concentrati su questa gara e non all’ Atletico, l’ avversario è fortissimo, dobbiamo restare concentrati, una gara alla volta e poi i ragazzi vogliono dimostrare il loro valore e far vedere che sanno vincere, supereremo quella sconfitta”.

Chelsea-Roma, Formazione e turn over

Se il tecnico giallorosso fin qui ha parlato a ruota libera resta quasi in silenzio, o quasi,  sulla probabile formazione che scenderà in campo contro il Chelsea, La possibilità di cambiare c’è sempre, La Roma ha diverse soluzioni, ma non vi dico niente”, l’unica cosa che ci fa sapere riguarda Gonalons : ” Partite come queste sono alla sua portata, a Baku per più di mezz’ ora ha fatto quello che gli è stato chiesto, ha perso la concetrazione dopo quell’ erroraccio, gli è servito qualche minuto poi però si è ripreso, in queste settimane si è lasciato alle spalle quell’ errore e quella partita, potrebbe essere uno dei titolari della formazione della Roma”.

Terminata la conferenza di Di Francesco, i giornalisti si rivolgono a Edin Dzeko che esordisce così: E’ un momento importante, sono felice dei gol che ho segnato in questo periodo. Ringrazio i miei compagni, ma io non voglio fermarmi, sono felice di essere stato inserito nella lista dei candidati al pallone d’oro”.
Dzeko conosce bene la Premier League e sa che “Scivoloni come quello del Chelsea possono capitare in un campionato competitivo come quello inglese, noi, comunque, guarderemo a noi stessi, e poi non ho ancora segnato l chelsea, sarà uno stimolo in più per far bene. Ho anche raggiunto le cento presenze a Roma, pensavo non accadesse e invece sono rimasto e ne sono orgoglioso” .

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Brasileirão: l’Internacional umilia e sorpassa in vetta il San Paolo