Champions League, ecco chi si potrà già qualificare per gli ottavi

Pubblicato il autore: Yuri Lo Stuto Segui


Nella giornata di Champions League tra il 31 ottobre ed il 1°novembre, ci sono già ben 11 squadre che potrebbero staccare il pass i prossimi ottavi di finale che si disputeranno, come di consueto, nel prossimo febbraio. Tra queste c’è anche la Juventus che vincendo contro lo Sporting Lisbona ed in caso di mancata vittoria dell’Olympiakos contro il Barcellona, potrebbe già garantirsi un posto tra le migliori 16 d’Europa.

Nel Gruppo A il Manchester United si qualifica in caso di vittoria contro il Benfica e di contemporaneo mancato successo di CSKA Mosca, mentre un pareggio dei Red Devils consentirebbe alla squadra di Mourinho di accedere agli ottavi nel caso in cui i russi venissero sconfitti dal Basilea. Questi ultimi si qualificherebbero con una vittoria, ma tutto dipende dalla mancata sconfitta dello United.

Leggi anche:  Udinese, Lasagna pronto alla cessione con il Verona

Il Gruppo B è quello dominato dal PSG e dal Bayern Monaco, ed i francesi accederebbero agli ottavi in caso di vittoria contro l’Anderlecht e di contemporaneo pareggio del Celtic contro i bavaresi, oppure se pareggiassero ed i tedeschi venissero sconfitti. Il Bayern Monaco si qualifica vincendo, sempre in caso di mancata sconfitta del PSG.

Nel Gruppo C è tutto ancora in gioco, con il Chelsea di Conte primo che vincendo contro la Roma potrebbe già qualificarsi, ma se dovesse venire sconfitta, i giallorossi scavalcherebbero i Blues al primo posto e si rimescolerebbero le carte in gioco, tenendo sotto controllo anche il match dell’Atletico Madrid, che in caso di 3 punti ottenuti contro gli azeri del Qarabag, rientrerebbero, indipendentemente dal risultato dell’Olimpico, prepotentemente in gioco.

A dominare il Gruppo D c’è il Barcellona, che si qualificherebbe vincendo nel caso in cui la Juventus non dovesse ottenere i 3 punti contro lo Sporting Lisbona, oppure pareggiando con la contemporanea sconfitta dei lusitani. Come già detto, la Juventus otterrebbe il passaggio del turno con una vittoria, senza che il Barça vinca in Grecia contro l’Olympiakos.

Leggi anche:  Coppa del Re, dove vedere Cornella Barcellona, streaming e diretta TV in chiaro?

Il Gruppo F è quello del Napoli, ma a dominare la scena è il Manchester City di Pep Guardiola che otterrebbe il passaggio del turno semplicemente non perdendo contro i partenopei. Situazione complicata per la squadra di Sarri che al momento è terza dietro anche allo Shakhtar Donestk, e deve necessariamente ottenere più punti possibili per raggiungere almeno il secondo posto.

Il Gruppo G è quello più particolare dato che è composto da Besiktas, Lipsia, Porto e Monaco. I turchi si qualificano in caso di vittoria contro il Monaco, oppure con un pareggio se il Lipsia non dovesse cogliere la vittoria in Portogallo. Particolare anche il fatto per cui nello scorso aprile il Monaco era in semifinale di Champions League contro la Juventus, mentre quest’anno è ad un passo dall’essere eliminato.

Leggi anche:  Brasileirão: l’Internacional umilia e sorpassa in vetta il San Paolo

Infine nel Gruppo H Real Madrid e Tottenham hanno dominato il girone davanti ad APOEL e Borussia Dortmund. Ci sarà lo scontro diretto a Londra, domani sera e la vincente potrà accedere agli ottavi matematicamente.

  •   
  •  
  •  
  •