Derby Inter Milan, Andrè Silva sicuro: “Vince il Milan 2 a 0”

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

Derby Inter Milan Andrè Silva in rampa di lancio

Potrebbe essere uno dei grandi protagonisti del derby Inter Milan in programma domani sera a San Siro. L’attaccante portoghese dei rossoneri Andrè Silva partirà quasi certamente titolare nella formazione scelta dal tecnico rossonero Vincenzo Montella ed andrà in cerca del suo primo gol con la maglia del Milan in campionato. L’occasione del derby sarà speciale quindi per il giovante attaccante per cercare di sbloccarsi anche in campionato dopo i gol arrivati, invece, in Europa League dove è al momento il miglior marcatore della formazione rossonera.
Ai microfoni di Sky Sport il giocatore portoghese ha rilasciato importanti dichiarazioni in vista proprio del derby di domani sera, sbilanciandosi anche in un pronostico secco sull’esito dell’attesa partita che molto potrà dire sul futuro della stagione non soltanto di Andrè Silva ma del Milan in generale.

Leggi anche:  Chiarimento Conte - Maresca: si va verso una squalifica non superiore alle due giornate

Derby Inter Milan, il pronostico di Andrè Silva

“Ho avuto subito la sensazione che fosse una partita speciale per tutta Milano perché è molto sentita . Loro per ora hanno fatto meglio di noi ma speriamo di riuscire a batterli per regalare una gioia a tutti i milanisti. Noi certamente scenderemo in campo per dare il massimo e vincere. Io sogno di giocare titolare e di tenermi quella maglia. Voglio giocare, voglio segnare, voglio aiutare la squadra e raggiungere i nostri obiettivi. Spero che i miei gol aiutino la squadra a vincere. “Sono d’accordo con tutte le critiche che mi vengono fatte, soprattutto quando si tratta di critiche costruttive. Mi aiutano per dare il massimo e per migliorare. Le accetto e voglio dimostrare a Montella che posso diventare come dice lui. Se adesso dice che non sono ancora come Inzaghi spero che alla fine possa dire che mi sono “inzaghizzato”. Lui è un grande allenatore, lo conoscevo e sapevo cosa aveva fatto da calciatore e per questo può insegnarmi tanto e sono tutti dei buoni motivi per far bene con lui.”
“Un pronostico per il derby? Due a zero per noi”.

  •   
  •  
  •  
  •