Europa League, ecco le sfide di Atalanta Milan e Lazio di domani sera

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui


Si torna in campo per l’Europa League con le italiane Lazio Milan e Atalanta pronte per il terzo turno dei gironi. Nizza-Lazio, Milan-Aek Atene e Atalanta -Apollon Limassol le partite in programma domani sera. 
Partiamo dalla Lazio di Inzaghi impegnata nel gruppo K e che affronterà il Nizza di Balotelli. Sfida affascinante tra le due capoliste del girone, Nizza e Lazio sono infatti a 6 punti, punteggio pieno, dopo le prime due giornate. Trasferta in terra francese per gli uomini di Inzaghi che si presentano a questa sfida ormai più che consapevoli delle propria forza dopo la partita vinta a Torino contro la Juventus di Allegri. La sfida di sabato scorso può davvero significare per i biancocelesti una svolta nella stagione, sì perché vincere un match come quello può significare aggiungere un tassello fondamentale nella costruzione della mentalità vincente indispensabile per poter giocare su più fronti in maniera competitiva, certo l’Europa League e’ una competizione nella quale gli uomini di Lotito potrebbero togliersi non poche soddisfazioni. Di fronte il Nizza, quel Nizza che in Europa League ci e’ “scivolato” dopo aver perso il preliminare di Champions contro il Napoli di Sarri, un Nizza che in campionato e’ reduce dalla sconfitta contro il Montpellier e che occupa al momento la quattordicesima posizione con solo dieci punti. Una partita quindi decisamente alla portata dei biancocelesti anche se domani sera bisognerà fare i conti con il tifo caldo dei supporters francesi e con la voglia del Nizza di consolidare il primato nel girone.
L’Atalanta affronterà in casa l’Apollon Limassol nel gruppo E. La situazione nel girone vede i bergamaschi al comando con 4 punti, Apollon e Lione a 2 punti, Everton a un punto. Partita importantissima per i ragazzi di Gasperini che nell’inizio di questa avventura europea hanno fatto benissimo contro Everton e Lione e che quindi, aiutati dalla spinta del proprio pubblico, avranno domani sera una chance importantissima per trovare quei tre punti che le farebbero fare un balzo in avanti decisivo per tagliare il traguardo del passaggio del girone.
Il Milan di Montella affronterà invece per il gruppo D in casa a San Siro l’AEK Atene. Il girone vede i rossoneri primi a 6 punti, i greci secondi a 4 punti, Austria Vienna un punto e il Riieka ancora a 0 punti. Si riparte in Europa dopo la rocambolesca vittoria nell’ultimo turno contro il Riieka, sarebbe importante arrivare ai tre punti intanto per consolidare il primato nel girone e anche per ritrovare un po’ di serenità in un periodo tutt’altro che tranquillo. Brucia ancora nell’ambiente la sconfitta di domenica scorsa contro l’Inter nel derby della Madonnina, una partita nella quale i rossoneri hanno regalato un tempo agli uomini di Spalletti ma che nei primi venti minuti della seconda frazione di gioco hanno mostrato un bel calcio, incisività in attacco e voglia di fare risultato. E’ da qui che quindi il Milan deve ripartire , i passi falsi in questo inizio di stagione hanno superato quanto si era preventivato per una squadra che ha cambiato molto , e’ tempo di tornare a vincere e a convincere, la partita di domani a San Siro costituisce una buona occasione per ritrovare il sorriso.

Leggi anche:  Serie C, dove vedere Palermo-Teramo: streaming e diretta tv Sky Sport?
  •   
  •  
  •  
  •