Fantacalcio, i consigli per la 10a giornata. Attenzione al turnover

Pubblicato il autore: Andrea Medda Segui

Pronti via, neppure il tempo di calcolare la fantagiornata appena finita che già ci troviamo carta e penna a preparare la formazione per il turno infrasettimanale. Il Fantacalcio non si ferma!
La 10a giornata parte con l’anticipo del martedì tra Inter e Sampdoria. Tante le possibili sorprese. Analizziamo i top e i flop da schierare per questa giornata con una particolare attenzione al turnover.

Fantacalcio, l’anticipo Inter-Sampdoria

Inter. Spalletti ha tutta la rosa a disposizione escluso l’infortunato Brozovic. I dubbi per i nerazzurri si chiamano Borja Valero e Nagatomo, entrambi candidati ad un turno di riposo. Al loro posto in rampa di lancio Joao Mario o Eder sulla trequarti. Dalbert favorito per sostituire il giappone sulla fascia sinistra. Attenzione agli ex. Icardi ha sempre fatto male alla ex squadra. Eder, altro grande protagonista con la maglia blucerchiata, potrebbe essere la sorpresa. Consigliati gli ex di giornata e Perisic.

Sampdoria
. Dopo la scoppiettante sfida vinta 5-0 contro il Crotone, mister Gianpaolo pensa a far tornare titolari Bereszynski, Regini, Barreto e Ramirez. La coppia d’attacco è confermata: Quagliarella e Zapata guideranno le offensive doriane. Ancora out il portiere Viviano, tornato ad allenarsi ma che siederà in panchina.

Fantacalcio, le partite di mercoledì.

Atalanta-Verona. La squadra di casa è reduce dalla vittoria contro il Bologna. Dubbio Papu Gomez, potrebbe ancora riposare. In grande forma il gigante Cornelius autore del gol vittoria nell’ultimo turno. Consigliato se si ha in rosa anche Petagna! Nei veronesi squalificato Zuculuni, dentro Fossati. Turno di riposo probabile per Verde autore di un gol nel derby col Chievo. Pazzini consigliato ma non come prima scelta.

Leggi anche:  Ibrahimovic vs Lukaku, lo 'scontro tra titani' e le sue origini

Bologna-Lazio. Al Dall’Ara, il Bologna cerca punti in casa. La Lazio non è cliente facile e Donadoni proverà ad affidardi agli spunti offensivi di Destro facendo riposare Palacio almeno all’inizio. Con gli infortuni e le squalifiche di Torosidis e Gonzalez spazio ai centrali Helander e De Maio con Krafth terzino. Nessun giocatore rossoblù consigliato.
Nella Lazio che cerca la quinta vittoria consecutiva ci sarà probabilmente un mini turnover: potrebbero riposare De Vrij e Milinkovic a favore di Luiz Felipe e Murgia. Immobile, capocannoniere, consigliato.

Cagliari-Benevento. I sardi tornano alla Sardegna Arena dopo tre sconfitte consecutive in casa. Lopez cerca la prima vittoria dopo l’arrivo in panchina. Out ancora Cragno, Rafael favorito su Crosta per difendere i pali. Pavoletti torna titolare in attacco. Consigliatissimo insieme a Farias e Joao Pedro. Il Benevento deve fare i conti con la classifica. Zero punti fino a qui e la trasferta di Cagliari che non promette exploit. Unica certezza il rientro in difesa di Antei.

Leggi anche:  Coppa Italia, dove vedere Juventus-Spal: streaming gratis e diretta tv Rai 1?

Chievo-Milan. Momenti opposti per le due squadre. Il Chievo arriva dal derby vinto con il Verona, i rossoneri, reduci dallo 0-0 di San Siro contro il Genoa, sono a caccia della vittoria. Per Maran tutti a disposizione. Probabile riposo per Gamberini con Tomovic titolare. L’ex Birsa potrebbe colpire come già fatto in passato. Inglese in grande forma ma avrà davanti Donnarumma. Nel Milan spazio ancora dal ‘1 a Suso-Calhanoglu, Bonaventura probabile escluso. André Silva favorito su Kalinic uscito tra i fischi nell’ultimo match. Consigliati Suso e Zapata.

Fiorentina-Torino. I viola arrivano dalla netta vittoria contro il Benevento. Quindi tutti confermati. Unico dubbio l’impiego dal primo minuto di Babacar al posto di Simeone. Se partisse dall’inizio il senegalese occhio al +3. Nel Toro nessuna sorpresa. Sempre out Belotti. L’unidici è confermato. Torna a disposizione Barreca, possibile il suo utilizzo al posto di Molinaro.

Genoa-Napoli. Nei genoai tutti confermati dopo la sfida contro il Milan. Unico dubbio tra Rosi e Lazovic. Lapadula ancora in panchina. Nel Napoli si prospetta un ampio turnover. Insigne, che aveva stretto i denti contro l’Inter, potrebbe riposare. Anche Al centrocampo Sarri dovrebbe concedere un turno di riposo ad uno dei tre titolari. L’indiziato è Hamsik con Diawara favorito. In difesa dentro Chiriches per Albiol e Maggio per Hysaj. Mertens bonus quasi certo.

Leggi anche:  Coppa del Re, dove vedere Rayo Vallecano Barcellona, streaming e diretta TV in chiaro?

Juventus-Spal. Squalificato Mandzukic. Allegri punta sull’attacco: tridente alle spalle di Higuain con Dybala Douglas Costa e Bernardeschi favorito su Cuadrado. Riposo per Pjanic e forse per Chiellini. Il Pipita consigliato. Deve segnare. In ottica bonus puntare sui giocatori bianconeri è un’ottima scelta.
La Spal ha un solo dubbio: Borriello o Paloschi per affiancare Antenucci. In difesa torna Salamon.

Roma-Crotone. Di Francesco opterà per il turnover. Dzeko riposa a favore di Defrel. A centrocampo fuori probabilmente Nainggolan e De Rossi a favore di Pellegrini e Gonalons. Nei giallorossi vanno alla caccia del gol Defrel e Perotti. Consigliati entrambi contro la difesa calabrese. Nel Crotone i dubbi sono in attacco. Ballottaggio tra Budimir e Trotta. Nalini titolare.

Sassuolo-Udinese. Soliti dubbi per Bucchi. A centrocampo sembra out Duncan, al suo posto Sensi a completare il reparto con Magnanelli e Missiroli. In avanti Falcinelli e Matri si contendono il ruolo di punta centrale. Consigliato Berardi che deve farsi perdonare l’errore dal dischetto contro la Spal. Nei friulani torna in porta Scuffet. Fofana va in panchina a favore di Barak. In avanti spazio per Lasagna. Maxi Lopez in ottica gol è consigliato. Anche Jankto sempre attivo in fase offensiva.

  •   
  •  
  •  
  •