Infortuni Napoli Inter, ecco la situazione delle due infermerie in vista del big match di sabato

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui
Spal-Napoli

Infortuni Napoli Inter, la situazione

Si avvicina il big match del San Paolo tra Napoli Inter in programma sabato sera alle ore 20,45. Le due formazioni in classifica sono separate soltanto da due punti e per i nerazzurri interisti in caso di vittoria contro gli azzurri di Sarri si aprirebbero le porte della vetta del campionato in solitaria. Il Napoli, invece, cercherà di conquistare la nona vittoria consecutiva in campionato che le permetterebbe di allungare ulteriormente su tutte le inseguitrici. Le due formazioni arrivano all’impegno di sabato con uno stato di salute differente visti i diversi impegni che hanno dovuto sostenere le squadre nel corso della settimana. Il Napoli è volato a Manchester per l’impegno di Champions League contro il City che ha lasciato importanti strascichi anche a livello di infortuni mentre l’Inter ha potuto preparare al meglio la sfida del San Paolo, recuperando anche qualche pedina fondamentale nello scacchiere di Spalletti.

Leggi anche:  Lazio Luiz Felipe si ferma: ha scelto di operarsi alla caviglia

Infortuni Napoli Inter, ecco come stanno le due squadre

Il Napoli è in ansia per le condizioni di Lorenzo Insigne. L’attaccante azzurro è uscito dolorante dal match contro il Manchester City a causa di una contrattura muscolare da affaticamento all’adduttore destro. La sua presenza contro l’Inter è al momento ancora in dubbio anche se Insigne sta lavorando con lo staff sanitario del Napoli per provare il recupero in extremis ed essere presente quindi sabato sera. Per il resto nessun problema di formazione per il tecnico napoletano Sarri che in caso di assenza di Insigne potrà scegliere uno tra Zielinski ed Ounas per il ruolo di esterno sinistro d’attacco.
Buone notizie invece per l’Inter che potrà contare su tutti i giocatori della rosa a disposizione di Spalletti. Il tecnico toscano ha recuperato il portoghese Joao Mario. Secondo quanto riportato da Sky nell’allenamento di questa mattina si è rivisto il trequartista JoaoMario che è tornato ad allenarsi col resto dei compagni. Il portoghese si era fermato proprio pochi minuti prima del derby di domenica sera per via di una tonsillite acuta  che aveva costretto Spalletti a non contare sul giocatore per la sfida contro il Milan. Joao Mario, quindi, tornerà arruolabile per la sfida di sabato sera e potrebbe anche essere lanciato dal primo minuto al posto di uno tra Gagliardini e Vecino, con l’arretramento di Borja Valero sulla linea mediana.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,