Infortunio Insigne, arriva la diagnosi: niente Inter

Pubblicato il autore: Emmanuele Sorrentino Segui
sarri

Insigne in forse per la gara con l’Inter

È arrivata poc’anzi dal sito ufficiale del club la diagnosi sull’infortunio occorso a Lorenzo Insigne, uscito anzitempo dal campo ieri sera nella sfida Champions contro il Manchester City. L’attaccante, sostituito al minuto 57, ha riportato una contrattura da affaticamento all’adduttore destro, secondo quanto riporta la società sul sito web ufficiale.
Sebbene lo staff medico predica calma e pazienza, affermando che la situazione verrà valutata “giorno per giorno“, evidenziando soprattutto come il calciatore sia uscito anticipatamente a scopo precauzionale, appare piuttosto difficoltoso un suo probabile schieramento in campo nel big match di sabato sera allo stadio San Paolo contro l’Inter di Spalletti, in una gara fondamentale per la testa della classifica.
Sembra auspicabile un breve periodo di riposo, soprattutto per preservare la condizione fisica dell’atleta, considerato il tour de force che vedrà impegnata la squadra di Sarri in match altrettanto delicati, come i due scontri diretti in Champions, utili per la qualificazione agli ottavi di finale, nonché lasciare intatta e preservata la leadership in campionato, naturalmente battendo l’Inter. E tutto questo con un occhio sempre rivolto ai play-off della Nazionale Italiana, impegnata il prossimo mese nel doppio match che vale il Mondiale in Russia contro la Svezia. In questa circostanza, atleti come “Il Magnifico” sono particolarmente fondamentali!

Leggi anche:  Tabellone Calciomercato Serie A, acquisti e cessioni: tutti i colpi della sessione invernale 2021
  •   
  •  
  •  
  •