Infortunio Insigne, l’attaccante in dubbio per la sfida Scudetto contro l’Inter

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui
Mercato Napoli

Infortunio Insigne, l’attaccante potrebbe saltare l’Inter

E’ a rischio la presenza di Lorenzo Insigne per il big match di sabato sera al San Paolo tra il Napoli e l’Inter: la sfida Scudetto tra prima e seconda in classifica rischia di perdere uno dei protagonisti più attesi del confronto tra nerazzurri e napoletani. L’attaccante del Napoli è uscito dolorante ieri dal campo durante la sfida di Champions League contro il Manchester City e gli accertamenti ai quali è stato sottoposto nella giornata di oggi non sono stati del tutto confortanti

Infortunio Insigne, problema muscolare per l’attaccante

Insigne è uscito dal campo nel corso del secondo tempo della sfida tra Manchester City e Napoli. L’attaccante azzurro è apparso dolorante alla gamba destra a causa di un fastidio muscolare all’adduttore che ha spinto lo staff medico della squadra di Sarri a far uscire dal rettangolo di gioco il calciatore in via precauzionale, per evitare maggiori conseguenze. Oggi  Insigne è stato sottoposto agli accertamenti del caso che hanno evidenziato una contrattura da affaticamento all’adduttore destro. Lo ha comunicato la stessa società partenopea attraverso una nota apparsa sul sito ufficiale del Napoli. Insigne verrà tenuto sotto osservazione dallo staff medico del Napoli nei prossimi giorni con l’obiettivo di poterlo recuperare per la sfida di sabato al San Paolo contro l’Inter. La presenza del giocatore è in forte dubbio anche se, come riportato oggi da ” Il Mattino”, Insigne subito dopo la fine della gara di ieri sera contro il City avrebbe dichiarato di voler essere presente ad ogni costo al match Scudetto di sabato contro i nerazzurri di Spalletti.  Le sue condizioni verranno valutate nel corso della settimana e già oggi il giocatore ha iniziato le terapie del caso per cercare di smaltire in poco tempo l’affaticamento accusato durante la gara di ieri contro il Manchester City.
L’assenza dell’attaccante sarebbe una grave perdita per il Napoli anche se un suo impiego, in caso di non perfette condizioni fisiche, potrebbe trasformarsi in un pericoloso boomerang in caso di ricaduta o peggioramento del problema accusato durante la gara contro il City

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Juve Stabia Casertana 0-2: Turchetta e Castaldo gol, Vespe ko al Menti