Infortunio Mandzukic, ansia in casa Juventus per il k.o. del croato

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui
dybala

Infortunio Mandzukic, ansia per il croato

Ansia in casa Juventus per le condizioni dell’attaccante croato Mario Mandzukic. Il giocatore bianconero, impegnato ieri nella gara tra Croazia e Finlandia, è uscito anzitempo dal campo a causa di un infortunio alla caviglia. Mandzukic, autore del momentaneo vantaggio della Nazioanale croata, è stato costretto a lasciare il terreno di gioco per via del dolore provocato da un colpo alla caviglia sinistra, la stessa che già aveva dato qualche problema all’attaccante in questa prima parte di stagione.  Mani sul volto, sguardo chiaramente sofferente, Mandzukic è stato medicato con del ghiaccio dallo staff sanitario della Croazia  ma bisognerà chiaramente aspettare i prossimi giorni per capire l’entità dell’infortunio del croato. A mettere in apprensione la Juventus ed i suoi tifosi sono state però le parole del Commissario Tecnico della Croazia Ante Cacic che al termine della gara pareggiata contro la Finlandia ha parlato anche del problema accusato dall’attaccante bianconero Mandzukic.

Leggi anche:  L'Inter si aggrappa a Lukaku per tornare a vincere il derby

Infortunio Mandzukic, l’apprensione del C.T. Cacic

“Mario ha una sopportazione del dolore molto alta – ha detto Cacic al termine della gara contro la Finlandia – . Se è uscito in quel modo credo che si tratti di un problema abbastanza serio. La paura è quella di perderlo per tanto tempo”.

Le parole di Cacic mettono apprensione in casa Juventus, già alle prese con diversi infortuni in questa prima parte della stagione. Mandzukic con ogni probabilità farà ritorno nelle prossime ore a Torino dove verrà sottoposto ad ulteriori accertamenti da parte dello staff sanitario della Juventus. In alternativa, se nella giornata di oggi il dolore sarà meno persistente, è possibile che l’attaccante rimanga a disposizione della Nazionale croata che nell’ultimo turno dei gironi di qualificazione al Mondiale si giocherà l’accesso alla competizione della prossima estate in Russia.  Le  dichiarazioni di Cacic, però, sembrano far propendere maggiormente verso la prima opzione vista la quasi certa indisponibilità del giocatore per la sfida che la Croazia disputerà contro l’Ucraina, in un vero e proprio spareggio per l’accesso ai Mondiali.

  •   
  •  
  •  
  •