Inter – Milan: rossoneri con Suso e Bonaventura, Spalletti punta su Karamoh

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino Segui
Inter-Milan

Inter-Milan, derby già da tutto esaurito

Il campionato di Serie A è in sosta per dare spazio alle qualificazioni per i Mondiali 2018 in Russia ma già si pensa alle sfide clou della prossima giornata di campionato, in primis Inter-Milan. Le due squadre si affronteranno per il primo derby di questa stagione, partita valida per l’ottava di campionato.

Per quando riguarda l’Inter, partiamo dal suo ultimo acquisto: Karamoh. La crescita del diciannovenne francese procede con successo, tenendo anche conto che è arrivato a Milano solo nell’ultimo giorno di mercato e ha avuto poco tempo per ambientarsi. Il giocatore del Caen ha esordito contro il Genoa entrando al 72′. Ottima prestazione la sua con varie occasioni create prima del gol decisivo di D’Ambrosio. Karamoh sta impressionando anche in allenamento e da qui nascerebbe l’idea di Spalletti di considerarlo come papabile alternativa per la formazione che affronterà il Milan tra due settimane. Del resto, in una recente conferenza stampa, Spalletti ha parlato così del suo attaccante: “Grazie alle sue doti potrebbe rivelarsi la carta giusta da giocare a partita in corso, magari in momenti difficili per raddrizzare la serata.” Il giovane francese, intanto, si gode il buon momento con la convocazione ottenuta dalla Under 21 francese.

Leggi anche:  Inter, agente di Hakimi: “Sta bene all'Inter ed è concentrato a vincere per questa maglia”

Dall’altra parte di Milano, intanto, c’è anche Montella che prepara il suo derby. A seguito dei risultati poco soddisfacenti dell’ultimo periodo, due sconfitte consecutive con Sampdoria e Roma, l’allenatore ha avuto due incontri Fassone e Mirabelli. La sua posizione vacilla, l’allenatore ha chiesto tempo, sottolineando che non è facile organizzare una squadra totalmente nuova e in via di formazione. Il ds e l’ad del Milan hanno accontentato l’allenatore, ma solo momentaneamente, dandogli ancora fiducia ma i risultati devono arrivare e il derby  sarà cruciale in tal senso. Montella sta studiando al meglio la formazione anti-Inter. Con Calhanoglu squalificato e Kalinic in dubbio per infortunio, possibili ritorno da titolari per Suso e Bonaventura. I due giocatori sono stati messi in disparte nell’ultimo periodo, puntando su Kalinic-André Silva con Cutrone possibile alternativa.

  •   
  •  
  •  
  •