Juventus, Nedved attacca: “Il Napoli sembra spettacolare, mi diverto di più…”

Pubblicato il autore: Giovanni Esposito Segui

Il vice presidente della Juventus Pavel Nedved replica alle parole di Sarri e difende i bianconeri: in questa settimana ci sono state molti botta e risposta tra le due società e le polemiche sembrano non essere finite qua.
Continua la sfida tra Juventus e Napoli anche fuori dal campo. Questa settimana c’è stata la pausa delle Nazionali ma non è mancata la sfida tra Napoli e Juventus: le due società, nelle ultime settimane, si sono date battaglie fuori dal campo con delle dichiarazioni al veleno. Questa volta, a parlare, è stato il vice-presidente della Juventus Pavel Nedved che, in un’intervista rilasciata a ” Repubblica”, ha parlato del calcio dei partenopei, attaccando in particolar modo Sarri che sostiene che il Napoli ha il miglior calcio d’Europa: “ Il Napoli sembra più spettacolare. Sembra: perché va veloce e finalizza molto. Io però mi diverto anche con Dybala, Douglas Costa, Bernardeschi: devo nominarne altri? E poi, cos’è la bellezza? Una triangolazione?”  La sfida, questa volta, è iniziata prima fuori dal campo: ancora una volta la società bianconera rispedisce al mittente le critiche e contrattacca alle parole di De Laurentis e di Mister Sarri.

Leggi anche:  Tabellone Calciomercato Serie A, acquisti e cessioni: tutti i colpi della sessione invernale 2021

Nedved ammette: si sente un po’ la mancanza di Bonucci. Quest’anno la Juventus ha dovuto far a meno di Leonardo Bonucci che, nella sessione estiva di mercato, si è trasferito al Milan e Nedved ammette che si sente la mancanza del difensore. La forza dei bianconeri, però, è emersa lo stesso e in questa prima parte ha fatto 6 vittorie e 1 pareggio: Nedved non può che ritenersi soddisfatto: “ Non si può ancora dire se siamo meglio o peggio dello scorso anno. Qui a Torino sei okay solo se vinci. Se pareggi hai perso. A me però questa Juve piace tantissimo e può diventare più forte dell’ultima. Ha molti più ricambi in attacco, anche se dietro con Bonucci qualcosa l’ha perso: ma chi è rimasto vale.” L’assenza del difensore Italiano pesa ma non più di tanto e questo Nedved lo sa.

Nedved accetta il var ma ammette: ha tolto qualcosa al calcio. Uno dei temi più interessanti di questo inizio di stagione è stato l’introduzione del Var e tanti hanno criticato la scoietà bianconera : tante le polemiche arrivate proprio da Torino che hanno fatto indignare molti tifosi. Nedved perè replica ed è a favore del Var, anche se ammette che ha tolto qualcosa al calcio: “ Non è vero che non piaccia alla Juve, ben venga la tecnologia ma dev’essere uguale per tutti. Io però credo che il Var abbia tolto qualcosa al calcio, una parte di emotività: fai gol e non sai se puoi esultare.” Parole importanti quelle del vice presidente bianconero che potrebbero spezzare, una volta per tutte, le polemiche contro la Juventus. I bianconeri, ora, devono pensare al campionato: il Napoli corre forte e per la prima volta è costretta ad inseguire gli avversari. Oggi affronteranno la Lazio che, in questi ultimi anni, è migliorata tantissimo e potrebbe dare filo da torciere ai bianconeri.

  •   
  •  
  •  
  •