Juventus, Pjanic è sicuro: “Non vogliamo lasciare più niente agli avversari”

Pubblicato il autore: Giovanni Esposito Segui

Il centrocampista bosniaco è tornato, dopo un mese di infortunio, in campo contro lo Sporting segnando un gol decisivo: il momento bianconero non è dei migliori ed ecco come lo ha analizzato il centrocampista.
La Juventus vuole tornare in testa e Pjanic carica la squadra. E’ tornato da poco ma si è subito rilevato decisivo: Miralem Pjanic, dopo l’infortunio che lo ha tenuto fermo un mese, è rientrato nella scorsa partita segnando un gol decisivo per la rimonta sullo Sporting. L’assenza del centrocampista si è fatta sentire nelle ultime partite: un pareggio contro l’Atalanta ed una sconfitta contro la Lazio che ha fatto emergere molti problemi nella rosa bianconera. Pjanic è convinto che, da oggi in poi, la Juventus possa far meglio: ecco come ha analizzato questo momento il centrocampista bosniaco: ” Siamo dispiaciuti per i risultati delle ultime due partite, abbiamo anche avuto un po’ di sfortuna, ma dobbiamo accettarlo. Sappiamo bene che c’è da migliorare, individualmente e collettivamente, e dare qualcosa in più. Lavoreremo il doppio per riprendere chi è davanti e gli avversari si troveranno di fronte una Juve che non mollerà niente.” Parole motivanti quelle del bosniaco che è pronto a prendersi la Juventus sulle spalle e riportarla alla vittoria.

Non si accettano distrazioni: questa è la base per Pjanic. Questo inizio di stagione ha visto protagoniste Napoli e Inter: i partenopei sono primi avendo vinto tutte le partite fino ad ora e l’Inter la segue con pochi punti di distacco. Sabato si sfideranno ma, secondo Pjanic, i bianconeri non dovranno pensare alle avversarie e riprendersi nel minor tempo possibile: “ Ci concentriamo solo su noi stessi. Ci saranno gli scontri diretti e in quelle partite dovremo prendere punti pesanti, ma ora pensiamo alla gara contro l’Udinese, che contro di noi darà il 100%. Anche noi dovremo dare tutto per vincere.” Il bosniaco vuole intraprendere la strada giusta per la rimonta scudetto: meno distrazioni e più concentrazione per arrivare all’obiettivo comune.
Voglia di ripartire già dalla prossima sfida. Ora la Juventus dovrà affrontare l’Udinese in trasferta per dimenticare le ultime due partite e tornare a vincere per non perder altro terreno sulle pretendenti. Riprendere punti su Inter e Napoli è importante specialmente nel prossimo week-end: la super sfida potrà giovare alla Juventus perchè una delle due potrebbe perdere qualche punto importante e i bianconeri dovranno sfruttare Udine per riportarsi dentro alla sfida scudetto.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Napoli, Lozano fa la storia: gol più veloce nella storia degli Azzurri