Juventus-Spal: spazio a Bernardeschi, per Dybala possibile panchina

Pubblicato il autore: Emmanuele Sorrentino Segui

Juventus-Spal: novità Bernardeschi, Dybala più sì che no

La Juventus vuole riscattarsi in casa contro la Spal dopo aver interrotto contro la Lazio la lunga striscia di successi all’Allianz StadiumSulla carta match abbordabile, il che potrebbe indurre mister Allegri ad optare un largo turnover, alla luce dei prossimi scontri particolarmente delicati, il primo sabato contro il Milan, per non perdere la scia del Napoli e riconquistare la vetta della classifica, il secondo contro lo SportingLisbona per ipotecare seriamente l’accesso agli ottavi di Champions.
Sicuramente non sarà dell’incontro Mario Mandzukic che proprio ieri è stato appiedato per un turno dal Giudice Sportivo, in seguito all’espulsione per doppia ammonizione rimediata all’ultima di campionato contro l’Udinese alla Dacia Arena. Il croato potrà così rifiatare in vista delle predette sfide.
Nello scacchiere del tecnico bianconero, potrebbero cambiare almeno quattro pedine su undici. Innanzitutto Szczesny rileverà Buffon, concedendogli di fatto un turno di riposo, così come Andrea Barzagli senza dubbio dovrebbe rilevare Giorgio Chiellini. Potrebbe cambiare qualcosa anche sulla fascia sinistra del campo, laddove Asamoah è il papabile sostituto di Alex Sandro, mentre Rugani, apparso particolarmente in forma nella trasferta di Udine, potrebbe tranquillamente scendere in campo domani sera.
A centrocampo, il tedesco Sami Khedira, che, allo stesso modo di Rugani, ha impressionato e non poco ad Udine, grazie alla tripletta rifilata, potrebbe avere un nuovo compagno al suo fianco: sarà Bentancur che dovrebbe, salvo novità dell’ultim’ora, tornare a giocare dal primo minuto. Il centrocampista uruguaiano, di recente apparso in forma, era stato costretto ad alloggiare in panchina nell’ultimo turno di campionato, laddove Allegri aveva preferito di più i “senatori“, tra i quali figurano PjanicMarchisio, entrambi certi di partire dalla panchina, sebbene anche quest’ultimo non era sceso in campo domenica sera alla Dacia Arena.
Scalpita anche Federico Bernardeschi che proverà con tutte le sue forze a riprendersi la maglia da titolare indossata solo contro l’Atalanta a Bergamo. Se venisse confermato il suo impiego ad inizio gara, sarebbe di fatto il sostituto dello squalificato Mandzukic.
Gli ultimi due posti disponibili in attacco restano saldiHiguain Dybala saranno sicuramente in campo domani sera e proveranno ad ogni costo il ritorno al gol che, specialmente per Paulo, manca da molto tempo, soprattutto se si considerano i due rigori sbagliati contro AtalantaLazio, neutralizzati, paradossalmente, da due portieri albanesi, Berisha nel primo caso, Strakosha nel secondo. Ciononostante, c’è chi vedrebbe Dybala in panchina, alla luce soprattutto dell’alterco di domenica sera con Max Allegri, il quale ricevette il “benservito” dall’argentino perché non accettava la sostituzione nel corso della sfida contro l’Udinese. Tuttavia questo episodio sembra non aver scalfito il tecnico, che sa che non può far a meno del talentuoso attaccante.
La Spal non ha mai vinto Torino, quindi match proibitivo per gli uomini di mister Leonardo Semplici. L’ultima gara disputata a Torino tra le due compagini risale al 14 gennaio 1968: vinsero i bianconeri per due a zero, con le reti di Leoncini al 36° minuto e De Paoli al 64°.
Arbitra l’incontro Fabrizio Pasqua della sezione di Tivoli, che dirigerà per la prima volta in assoluto un incontro della Juventus. Sarà coadiuvato dai guardalinee Schenone e Del Giovanequarto uomo Pillitteri, mentra al VAR ci saranno Gavillucci Minelli.

Leggi anche:  Auriemma: "Cuadrado guarito dal Covid e migliore in campo contro il Napoli? La sua cura potrebbe salvare la popolazione mondiale" (VIDEO)

Probabili formazioni:
JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner, Rugani, Barzagli, Asamoah; Pjanic, Bentancur; Cuadrado, Dybala, Bernardeschi; Higuain.
SPAL (3-5-2): Gomis; Oikonomou, Vicari, Felipe; Lazzari, Schiattarella, Viviani, Rizzo, F. Costa; Antenucci, Borriello.

  •   
  •  
  •  
  •