Juventus-Sporting Lisbona: Pjanic, Alex Sandro e Cuadrado tornano tra i titolari

Pubblicato il autore: William Truppi Segui

L’inaspettata sconfitta contro la Lazio ha certificato come la Juventus non possa fare a meno dei suoi titolarissimi, sopratutto nei match contro squadre ben organizzate e compatte. Anche il cambio modulo non ha giovato ai meccanismi e alle geometrie dei bianconeri che, sfortuna a parte, sono apparsi privi di idee e poco incisivi nelle manovre offensive, oltre che a dimostrare ancora pesanti lacune nel reparto difensivo.
La sfida contro lo Sporting Lisbona, quindi, arriva nel momento ideale per invertire la rotta e mostrare finalmente il reale potenziale di una squadra dalla quale ci si aspetta tanto, sopratutto dopo gli importanti investimenti fatti nel mercato estivo (Bernardeschi e D.Costa su tutti).
Per il match contro i portoghesi, Massimiliano Allegri potrebbe aver modo di schierare nuovamente la formazione titolare e al 4-2-3-1, aiutato anche dai recuperi dagli infortuni e dalle fatiche  delle nazionali: Miralem Pjanic, infatti, dovrebbe partire titolare dopo la lesione al quadricipite femorale della coscia destra rimediato nel pre-gara della sfida contro i greci dell’Olympiacos, mentre Alex Sandro e Cuadrado ritornano disponibili dal primo minuto dopo il turno di riposo concesso nel match contro la Lazio.
In attacco, Paulo Dybala torna titolare e pronto supportare un irriconoscibile Gonzalo Higuain in questa prima parte della stagione,  supportati dall’inossidabile Mario Mandzukic.
E’ in difesa che però sorgono i dubbi più rilevanti: Benatia e Rugani sono in ballottaggio per un posto da titolare al fianco di Chiellini, mentre sulla fascia destra Allegri pensa ancora a Stefano Sturaro, unica alternativa per quel ruolo insieme a Barzagli a causa dell’infortunio subito da De Sciglio e dall’esclusione dalla lista Champions di Lichtsteiner.

Lo Sporting Lisbona, invece, arriva all’Allianz Stadium dopo la convincente vittoria in campionato contro l’Oleiros e la buona prestazione, nonostante la sfortunata sconfitta, rimediata nel precedente turno di coppa contro il Barcellona. Bas Dost dovrebbe partire titolare come unica punta nello speculare 4-2-3-1 dei portoghesi, dopo l’infortunio patito dall’ex romanista, Doumbia. A centrocampo, William Carvalho e Battaglia occuperanno la linea mediana a protezione della difesa, mentre Martins, Bruno Fernandes ed Acuna agiranno sulla trequarti a supporto della punta.

PROBABILE FORMAZIONE JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon; Sturaro, Rugani, Chiellini, Alex Sandro; Pjanic, Matuidi; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain.

PROBABILE FORMAZIONE SPORTING CLUB (4-2-3-1): Rui Patricio; Piccini, Coates, Mathieu, Coentrao; William Carvalho, Battaglia; Martins, Bruno Fernandes, Acuna; Dost.

  •   
  •  
  •  
  •