Messi o Ronaldo? Messi e Ronaldo…

Pubblicato il autore: Giordano Pizzari Segui

Messi o Ronaldo? Messi E Ronaldo… Partiamo da questo; godiamoceli entrambi senza dover per forza parlare di cosa avrebbe fatto Messi in occasione del gol di Ronaldo, o viceversa.

Ad ogni grande giocata di ognuno, anteponiamo all’emozione provocata dall’azione in se, il confronto immediato tra i due; “Ronaldo ha segnato di testa, Messi non lo saprebbe fare“; “Messi ha dribblato 3 avversari ed ha segnato, Ronaldo non lo sa fare“. Niente di piú sbagliato. Apprezziamoli entrambi nelle loro peculiarità, studiamoli nella loro immensa bravura.

È indubbio, peró, che ci siano profonde differenze tra i due, che vanno giustamente analizzate ed approfondite, senza dover per forza arrivare alla conclusione che uno dei due sia piú bravo dell’altro. “Ronaldo è piú completo“; tante volte abbiamo sentito questa frase. Ma è realmente cosí? Per darci una risposta, dovremmo anzitutto analizzare cosa intendiamo con la parola “completo”.

È indubbio che Ronaldo sia fisicamente piú prestante, atleticamente devastante, capace di segnare anche di testa grazie ad un’elevazione fuori dal comune. Ah, a proposito; parliamo, oltre che di un giocatore magnifico, di uno dei piú grandi saltatori di testa in relazione all’altezza, capace di raggiungere anche gli 80 cm di elevazione. Ci dà la sensazione, a volte, di poter “galleggiare” in aria qualche secondo piú degli altri.

Leggi anche:  Coppa Italia, dove vedere Juventus-Spal: streaming gratis e diretta tv in chiaro Rai 1?

Di contro però, Messi dimostra di avere delle caratteristiche che Ronaldo non ha; visione di gioco ai limiti dell’irrealtà, capacità di giocare con i compagni e per i compagni, trovando linee di passaggio che sembrerebbero, a noi terrestri, non esistere.

Quindi, cosa intendiamo conpiú completo“? Si dovrebbe definire tale un calciatore che, rispetto ad un altro, ha le stesse caratteristiche, con l’aggiunta di qualche peculiarità in piú; in questo caso, invece, parliamo di due calciatori che hanno qualche caratteristica simile, ma, soprattutto, ne hanno altre che il loro “rivale” non ha.

Entrambi potrebbero, quindi, essere definiti “piú completi” dell’altro, in base alle caratteristiche che si vogliono prendere in considerazione. Di conseguenza, nessuno dei due puó essere definito universalmente piú completo dell’altro.

Per sottolineare l’enorme diversità di questi due campioni, proviamo a fare una considerazione; immaginiamo un’ipotetica azione in cui, a toccare il pallone, sono 3 calciatori che, per comodità, chiameremo “calciatore 1“, “calciatore 2” e “calciatore 3“. “Calciatore 1” è colui che riceve un pallone a metà campo apparentemente innocuo per la difesa avversaria, ma vede una linea di passaggio per il “calciatore 2 che si è inserito alle spalle dell’ultimo difensore, sul filo del fuorigioco. Esso riceve il pallone davanti al portiere e, invece di tirare, serve l’assist al “calciatore 3 che mette il pallone in porta.

Leggi anche:  Quanto bello è l'Hellas Verona, sorpresa del campionato

Sul tabellino finale finiranno gli ultimi due calciatori, il 2 e il 3, rispettivamente per l’assist e per il gol, ma chi è che ha fatto la giocata piú importante? Probabilmente il “calciatore 1″, che dal nulla ha creato una grande occasione da gol, “semplicemente” finalizzata dagli altri due calciatori. Ora, vi siete immaginati Messi e Ronaldo in questa ipotetica azione? Se si, in quale dei tre calciatori li avete riconosciuti? Ronaldo probabilmente nel “calciatore 3″, perchè capace di finalizzare il gioco della squadra come pochissimi altri. Potremmo immaginarlo anche nel “calciatore 2”, ma si fa fatica a pensare ad un Ronaldo che davanti al portiere non tenti la soluzione personale. Ancora meno immaginabile un Ronaldo nel “calciatore 1”, perchè raramente capace di scendere a centrocampo per trovare incredibili linee di passaggio per gli attaccanti.

Leggi anche:  Juventus, Pirlo: “Spal? Match difficile, servirà concentrazione”

Ora invece avete immaginato Messi in uno dei 3 calciatori? Difficile, se non impossibile, assegnarli un ruolo preciso in questa ipotetica azione, perchè capace di fare indifferentemente i 3 ruoli che abbiamo assegnato, in quanto parliamo di un grandissimo rifinitore di gioco, ottimo assistman e grande goleador.

Quindi, ognuno dei due ha le sue caratteristiche, ognuno dei due è FENOMENALE nel proprio tipo di gioco. Sopratutto, peró, godiamoceli, perchè un giorno ne racconteremo le loro gesta ai nostri nipotini e potremmo dirgli di aver visto giocare MESSI e CRISTIANO RONALDO. E, forse, non ci rendiamo conto neanche noi, fino in fondo, quanto siamo fortunati ad essere contemporanei della loro epoca.

  •   
  •  
  •  
  •