Milan Juventus, Calabria verso il forfait: emergenza difesa per Montella

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

Milan Juventus, Calabria salterà il big match

Si avvicina il big match dell’undicesima giornata di serie tra Milan Juventus, in programma domani sera allo stadio San Siro. La partita di domani molto dirà sulle reali condizioni delle due formazioni, reduci entrambe da momenti particolari e delicati della propria stagione. I rossoneri, dopo la vittoria di mercoledì contro il Chievo Verona, hanno ritrovato un po di tranquillità ma per tornare nelle zone alte di classifica hanno necessità di inanellare una serie di risultati utili dopo il difficile avvio di stagione. I bianconeri, reduci dalle goleade contro Udinese e Spal, devono ritrovare la compattezza difensiva che ne ha caratterizzato le vittorie degli ultimi anni e sono chiamati ad una vittoria per non perdere contatto dalla capolista Napoli.
Montella per la gara contro la Juventus si trova a fare i conti con diversi problemi di formazioni che riguardano in particolar modo il reparto difensivo. Senza lo squalificato Bonucci, che salterà quindi l’atteso confronto contro i suoi ex compagni, la difesa rossonera dovrà fare a meno anche del giovane terzino Davide Calabria.
Dopo lo scontro di gioco con Gobbi, nei minuti finali della gara di mercoledì sera contro il Chievo, il terzino è stato dimesso dall’ospedale ma il trauma cranico – facciale riportato nello scontro ha indotto lo staff sanitario rossonero a “prescrivere” per il giovane altri giorni di riposo. Dagli accertamenti  è stato escluso qualsiasi problema ma, d’accordo con il medico che lo ha visitato, Calabria dovrà osservare sette giorni di riposo per evitare ulteriori traumi. Secondo quanto riportato da Milan TV quindi il giovane rossonero non potrà allenarsi in gruppo ed il suo rientro potrebbe avvenire per la prossima giornata di campionato.
Per la sfida di domani quindi Montella dovrà studiare mosse alternative con il possibile spostamento di Rodriguez lungo la linea dei centrocampisti, come esterno di sinistra, e l’inserimento di Zapata nel trio difensivo completato da Musacchio e Romagnoli.

Leggi anche:  Il sito Tutto Juve punge Napoli: "nessun assembramento in città"
  •   
  •  
  •  
  •