Milan, Montella incontra Fassone e Mirabelli: fiducia rinnovata, derby decisivo

Pubblicato il autore: Stefano Scibilia Segui


Anche oggi è stata una giornata ricca di polemiche per il Milan, che dopo la dolorosa sconfitta contro la Roma ha organizzato un vertice con l’Allenatore Vincenzo Montella. Fassone e Mirabelli si sono incontrati con il tecnico a Casa Milan e hanno discusso di questo periodo negativo per la rosa, che in vista di questa stagione era partita con ben altre prospettive, non a caso la posizione dell’aereoplanino non sembrerebbe essere più sicura come all’inizio.

Da quello che è emerso da questo vertice, Montella rimarrà seduto ancora sulla panchina rossonera, ma è chiaro che quello di Fassone e Mirabelli è stato un ultimatum nei confronti dell’allenatore, che adesso è chiamato a far cambiare rotta alla squadra il più presto possibile (a cominciare dal derby con l’Inter del 15 ottobre), evitando altri tonfi che renderebbero del tutto fallimentare il campionato rossonero. L’obiettivo del Milan in questa stagione è raggiungere almeno la Champions, qualificandosi e ottenendo un buon piazzamento in campionato, per poi puntare a migliorare ulteriormente la prossima stagione, ma nel caso in cui questo processo di crescita non dovesse andare avanti, i destini del Milan e di Montella probabilmente saranno destinati a dividersi definitivamente. Adesso la concentrazione va alle prossime partite, con la speranza che il tecnico riesca ad invertire la tendenza.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Moggi sicuro: "Ecco chi vincerà lo scudetto. Ora il Napoli è più forte della Juventus. Sarri è un traditore..."