Milan, Paulo Sousa in pole per sostituire Montella. Gattuso possibile traghettatore

Pubblicato il autore: Gioacchino Moncado Segui

Milan Paulo Sousa al posto di Montella?

Confermato. Ancora una volta, nonostante l’ennesima prestazione deludente della formazione rossonera, il tecnico Vincenzo Montella ha incassato la fiducia della società milanista che ha deciso di continuare con l’allenatore napoletano. Non è “servita” la scialba prova contro il Genoa, arrivata dopo tre k.o. di fila in campionato e dopo il deludente 0 a 0 contro l’Aek Atene in Europa League, a spingere la società rossonera a prendere la decisione di sollevare dall’incarico il tecnico Montella: i ravvicinati impegni contro Chievo, mercoledì, e Juventus, sabato pomeriggio, saranno però decisivi per il futuro dell’allenatore napoletano.

Milan Paulo Sousa, il portoghese in pole

La classifica rossonera piange e per Montella i bonus sono davvero finiti. Dopo la brutta prestazione contro il Genoa di ieri pomeriggio il Milan adesso non potrà più sbagliare e la sfida di mercoledì sera in casa del Chievo Verona può essere decisiva per le sorti del tecnico rossonero. Montella sembra essere in difficoltà nella gestione tecnica di una rosa completamente rinnovata dal mercato estivo e che fino ad ora non è stata mai messa nelle condizioni di esprimersi al massimo. In caso di debacle contro i clivensi la società potrebbe decidere di proseguire con Montella fino alla gara di sabato contro la Juventus, anche per non destabilizzare troppo l’ambiente in vista del big match contro i bianconeri. Se i risultati non arriveranno in queste due gare allora per Montella la situazione diventerà molto complicata e la società potrebbe decidere di cambiare allenatore.
Per il dopo Montella il Milan starebbe valutando due possibili soluzioni, una a breve termine e l’altra a lunga scadenza.  La società rossonera, stando a quanto riportato ieri da alcuni media italiani, avrebbe già chiesto a Gattuso la disponibilità a guidare la prima squadra in caso di esonero di Montella. L’attuale allenatore della Primavera del Milan potrebbe fare da traghettatore per qualche settimana o per tutta la stagione prima di cedere la panchina del Diavolo al portoghese Paulo Sousa. L’ex tecnico della Fiorentina sarebbe il candidato principale al ruolo di tecnico del Milan e la società starebbe valutando la possibilità di proporre la panchina al portoghese. Il profilo di Sousa piace per temperamento e per il gioco espresso dalla Viola durante la gestione dello stesso portoghese. Rimane da sciogliere il nodo relativo alla tempistica: in caso di esonero di Montella Gattuso potrebbe guidare il Milan fino alla sosta di Natale per poi lasciare spazio a Sousa, che nel frattempo ha disdetto il preaccordo da commentatore Tv con Fox Sport

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Coppa Italia, dove vedere Juventus-Spal: streaming gratis e diretta tv in chiaro Rai 1?