Milan, Suso: “Contro la Juve per vincere”

Pubblicato il autore: Yuri Lo Stuto Segui

Suso, esterno alto del Milan dal 2014

Il Milan si coccola il ritrovato Suso che ultimamente è stato autore di tante buone prestazioni che hanno permesso alla sua squadra di riprendersi contro il Chievo dopo una serie negativa di risultati che persisteva da più di un mese i campionato.
Al termine della conferenza stampa di Milanello, l’esterno alto del Milan si è soffermato ai microfoni della televisione tematica rossonera, sulla sfida di sabato contro la Juventus, match di cartello della giornata numero 11 del campionato di Serie A, ed ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: Sento di essere importante per la squadra, il mister mi ha dimostrato fin da subito grande stima ed ha sempre riposto in me grande fiducia, ed io continuerò a sdebitarmi fornendo prestazioni come quella di ieri contro il Chievo, partita che non era semplice dato che venivamo da un periodo di gare non belle, però siamo un bel gruppo e siamo tutti sulla stessa barca e la vittoria di ieri è stata fondamentale e dopo tutte quelle critiche delle scorse settimane ci voleva una prestazione simile. Io voglio continuare così su questa strada, ma è solo l’inizio e so che posso fare molto di più ad iniziare da sabato contro la Juve. Vogliamo vincere per prolungare il momento positivo ma il campionato è ancora lungo e dobbiamo cercare di vincere partita dopo partita senza dover guardare le altre squadre, rimanendo concentrati solo su noi stessi.
Io ho già fatto un assist contro la Juventus ma mi piacerebbe segnare così come ho fatto contro il Chievo e come mi piacerebbe contro tutte le altre, e se riuscissimo a vincere possiamo anche pensare in grande: siamo il Milan e vogliamo andare in Champions. Sabato sarà una partita difficilissima, ma io proverò a segnare e noi sappiamo che contro la Juve abbiamo il dovere di giocarcela.”

Queste le parole di Suso che nell’ultimo match ha realizzato un gran gol contro il Chievo e si è sempre fatto trovare pronto ogni volta che Montella lo ha chiamato in causa. Nonostante alcuni risultati poco brillanti del Milan, Suso è sempre stato uno dei giocatori migliori, che con i suoi lampi ha saputo accendere la luce di una squadra spenta.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Supercoppa Italiana, dove vedere Juventus Napoli: streaming gratis e diretta TV Rai 1?