Qualificazioni Mondiali: Egitto, Polonia e Costa Rica a Russia 2018

Pubblicato il autore: Mimmo Visconte Segui

Continuano a fioccare nuovi verdetti nelle qualificazioni ai prossimi mondiali di calcio, di Russia 2018. Dopo ben 28 anni di assenza, l’Egitto tornerà alla fase finale della rassegna mondiale. La nazionale africana, guidata dall’ex allenatore di Valencia Inter, l’argentino Hector Cuper, ha battuto ieri, il Congo, per 1-0. Gol decisivo dell’ex attaccante della Roma, Mohamed Salah, su rigore al 95°. Gli egiziani, mancavano da Italia 90′ e nonostante i numerosi titoli continentali, conquistati in questo ultimo decennio, la qualificazione al mondiale, pareva stregata. Nella zona europea, festeggia come era ampiamente prevedibile, la Polonia, che ha vinto il girone E, andando in Russia di diritto. I Polacchi, però, hanno fatto tremare fino all’ultimo il numerosissimo pubblico dello stadio nazionale di Varsavia, complicandosi di molto la vita, contro un coriaceo Montenegro. I padroni di casa, erano andati in doppio vantaggio, nel primo tempo, con le reti siglate da Macsynski Grosicki ma nella parte centrale della ripresa, si sono fatti raggiungere, nel giro di pochi minuti, con Mugosa e Tomasevic ci ha pensato poi, il solito Robert Lewandoski, a scacciare ogni paura, all’88°, risultato arrotondato poi da un’autorete, di Stojikovic. La Polonia, non otteneva il pass mondiale da Germania 2006.

 Nella zona Centro -Americana, il Costa Rica si è nuovamente qualificato alla rassegna iridata, chiudendo al secondo posto, dietro al Messico, leader incontrastato del raggruppamento. I costaricani, nel precedente mondiale brasiliano, sconfissero l’Italia, pregiudicando il suo cammino. Per questa nazionale, si tratta della quarta partecipazione nelle ultime cinque edizioni, prima volta a Corea e Giappone 2002.

Leggi anche:  Chiarimento Conte - Maresca: si va verso una squalifica non superiore alle due giornate
  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: