Ranking Uefa: Italia saldamente al terzo posto

Pubblicato il autore: antoniopilato Segui

uefa nations league

Il venerdì dopo le coppe europee è un momento di bilancio per le nostre formazioni, che fin ora stanno ben figurando in giro per il vecchio continente. Grazie ai loro risultati, l’Italia rimane al terzo posto nel Ranking Uefa per nazioni dietro a Spagna e Inghilterra, ma un gradino più in alto rispetto alla Germania.

In questo terzo turno di competizioni internazionali, i club italiani hanno totalizzato tre vittorie, due pareggi e una sconfitta (una vittoria, un pareggio e una sconfitta in Champions League; due vittorie e un pareggio in Europa League), mentre quelli tedeschi hanno totalizzato tre vittorie, un pareggio e due sconfitte (due vittorie e un pareggio in Champions e una vittoria e due sconfitte in Europa League).

Per effetto di ciò, il Bel Paese sale a quota 66.249 punti (partiva da 64.916), mentre i teutonici si sono portati a 64.998 (partiva da 63.998): ciò significa che il vantaggio sul calcio tedesco è passato da 0,918 punti a 1,251 punti. Un’ottima notizia visto che fino qualche anno fa la Germania sembrava inarrivabile, che testimonia inoltre la lieve ripresa del nostro movimento calcistico a livello di club.

Leggi anche:  Sky, il Covid fa tremare i conti: giù i ricavi, abbonati in forte calo

C’è da sottolineare anche il declino (almeno in questa prima fase di stagione) da parte delle squadre tedesche. Nella stagione 2017/2018 hanno totalizzato appena 3428 punti e sono al momento al 21esimo posto del Ranking stagionale. Naturalmente a maggio non sarà così, ma per ora bisogna approfittare di questa flessione per prendere il largo.

Certo con la nuova riforma, anche la quarta in classifica ha diritto ad iscrivere quattro squadre in Champions League e tre in Europa League, ma onde evitare scivoloni come il passato, è bene tenere la guardia alta.

Andando nel dettaglio, ecco la top five del Ranking Uefa per nazioni:

1. Spagna 93.998 punti
2. Inghilterra 67.891 punti
3. Italia 66.249 punti
4. Germania 64.998 punti
5. Francia 50.248 punti

Leggi anche:  Juve Stabia Ternana 0-3: la capolista cala il tris al Menti

Il secondo posto dell’Inghilterra è lì ad un passo, anche se è da dire che i britannici quest’anno stanno ben figurando. Roma, Napoli e Atalanta potrebbero agevolare il compito in tal senso, visto che hanno nei rispettivi gironi delle compagini d’oltremanica (Chelsea, Manchester City ed Everton).

  •   
  •  
  •  
  •