Roma batte Torino 1-0, Kolarov sempre più leader(video)

Pubblicato il autore: trivano Segui

I giallorossi portano a casa i tre punti dopo una partita complicata col Torino. Dopo il gol al Chelsea in Champions, Kolarov conferma il suo stato di grazia segnando il gol della vittoria romanista contro i granata.(video)

Roma batte Torino 1-0  Kolarov è sempre più leader

Le ottime prestazioni delle ultime partite sciolgono ogni dubbio sul suo stato di forma. Assist, gol e tanta tanta qualità per Aleksandar Kolarov, per non parlare poi della personalità, sempre più leader di questa Roma che, plasmata da Eusebio Di Francesco, comincia a prendere forma. La Roma soffre ma è padrona del campo, i dubbi sul carattere della squadra sembrano essersi dissolti nelle ultima due partite. L’assenza dei difensori titolari, Fazio e Manolas out per infortunio, dimostra che la squadra sta bene non solo in attacco ma anche in difesa. Il tecnico abbruzzese comincia a raccogliere i frutti del suo lavoro, non tanto per i risultati ma per l’atteggiamento in campo dei suoi ragazzi. Il Torino ivece soffre la mancaza di Andrea Belotti, le sue giocate darebbero a Mihajlovic quella qualità di cui la squadra granata necessita. Al triplice fischio Roma batte Torino 1-0  Kolarov sempre più leader

Leggi anche:  Gollini, numeri da record: 0,68 goal a partita e 42% di clean sheet

La gara

Mihajlovic deve rinunciare alla sua punta di diamante, Belotti, e mette in campo tre ex giallorossi, Iago Falque, Ljajic e Sadiq. Di Francesco invece fa tourn over obbligato, l’infortunio dei due centrali di difesa costringono l’allenatore abruzzese ad optare per la coppia inedita Moreno- Juan Jesus, per l’attacco si affida a El Shaarawy e al solito Dzeko con Naiggolan a fare da terzo incomodo, infatti il belga soffre in quella posizione e si fa trovare più al centro che non nel settore assegnato. La partita è impegnata sul piano fisico, fatica a sbloccarsi, la Roma gestisce e il Torino aspetta per il contropiede.
La Roma attacca e si rende pericolosa con Jan Jesus ma si alza la bandierina e Damato fischia.  Contropiede del Torino, la verticalizzazione per Umar Sadiq che spreca scagliando la sfera in curva, tanta potenza ma poca precisione. Hector Moreno, alla prima da titolare con la maglia giallorossa, sembra un veterano nel contenere la velocità di Umar Sadiq che sembra l’unico a crederci veramente.  Florenzi ci prova dalla grande distanza con un tiro – cross che sembra quello contro il barcellona, stavolta però il gesto tecnico non va a segno, Sirigu mette in calcio d’angolo. Passano pochi minuti e Strootman, a due passi, non riesce a insaccare.

Leggi anche:  Romero, un crac azzeccato in casa Atalanta. Difesa rivitalizzata

Nel secondo tempo le cose non cambiano, la Roma ormai padrona del campo, cross di Pellegrini e colpo di testa di Edin Dzeco, la palla finisce di poco al lato del secondo palo. Ci prova anche Ljajic su assist di Niang ma la palla finisce alla destra di Allison. Al 60′ Eusebio di Francesco cambia Pellegrini per Under, in questo modo Naiggolan rientra nella sua posizione naturale e dal quel momento la Roma guadagna metri sul campo.  69′ della ripresa De Silvestri commette fallo su El Shaarawy, sulla palla spunta Aleksandar Kolarov, fischio di Damato parte la ricorsa e granbotta di sinistro del serbo che mette la sfera all’incrocio dei pali, nulla da fare per Sirigu. Il Torino spreca la grande occasione per il pareggio con Boyè all’ 80′ del secondo tempo, finale di partita col fiato sospeso, i granata cercano il pareggio in tutti i modi. 93′ triplice fischio,  Damato sancisce la fine del match, Torino-Roma 0-1, gol di Kolarov su punizione.

Leggi anche:  Sky Calcio Club, Fabio Caressa: che delusioni! Gomez, Vidal...

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,