Roma, ecco le novità di formazione per il Bologna. Ci sono delle sorprese

Pubblicato il autore: Giordano Pizzari Segui


La Roma di Di Francesco è reduce da un doppio 1-0 contro Torino e Crotone. Mentre l’attacco pare girare tutto intorno allo stato di forma di Dzeko, la vera novità è la difesa che continua a ben figurare. Alisson, nelle ultime due sfide, non è mai praticamente stato chiamato a parate decisive, a dimostrazione del buon lavoro del mister sulla fase difensiva. Ora, contro il Bologna, la Roma è chiamata a dimostrare una buona vena offensiva, che fino ad ora rimane aggrappata a Dzeko. Se non segna il Bosniaco, infatti, i gol arrivano perlopiù da calci piazzati, con le punizioni di Kolarov o, come contro il Crotone, con i Rigori di Perotti.

Ecco le probabili scelte di formazione di Di Francesco. Per quanto riguarda il portiere non ci saranno novità, con Alisson che sarà ovviamente confermato tra i pali.
DIFESA: Sulla destra a giocarsi un posto ci saranno Bruno Peres e Florenzi, mentre sulla sinistra confermatissimo Kolarov, probabilmente il più in forma dei capitolini. Al centro confermato Fazio e, in attesa di Manolas, stavolta la novità potrebbe essere Juan Jesus al posto di Hector Moreno.

Leggi anche:  Ilicic, 100 presenze con l'Atalanta. Le sue lezioni hanno scritto la storia

CENTROCAMPO: è qui che ci sono i dubbi maggiori. La sensazione è che Gonalons stia convincendo sempre di piú il mister, ma che potrebbe essere preservato per la sfida contro il Chelsea. In tal caso giocherà De Rossi, ma il ballottaggio è serrato. Come interni di centrocampo ci sono 4 giocatori per due maglie, con Strootman e Pellegrini favoriti su Nainggolan e Gerson.

ATTACCO: Defrel, a detta di Di Francesco, giocherà. Il mister sta pensando di far riposare Dzeko, ma alla fine il tridente potrebbe essere formato da Defrel, Dzeko e Perotti, con El Shaarawy pronto a subentrare insieme al turco Cengiz Under e a Patrick Schick, che potrebbe avere una chance a gara in corso.

  •   
  •  
  •  
  •